Archivi tag: eur/usd

Scritto il alle 16:09 da Il Respiro del Grafico

DISCLAIMER : Qualsiasi informazione, notizia, nozione, previsione, valore, prezzo o tecnica espressi all’interno del presente articolo sono semplici pareri personali dell’autore, con esclusiva finalità educativa e didattica, il suo contenuto non costituisce alcuna forma di consulenza o “raccomandazione di investimento” o … Continua a leggere

Scritto il alle 13:36 da Il Respiro del Grafico

PREVISIONE Come anticipato nella passata previsione, giovedì e venerdì scorsi, sarebbero potuti avvenire alcuni movimenti in seguito al discorso di Draghi e ai dati americani, per eccesso di volatilità. I movimenti sono puntualmente avvenuti e non ci siamo quindi stupiti. Del resto, … Continua a leggere

Scritto il alle 23:23 da Il Respiro del Grafico

PREVISIONE Nelle analisi delle settimane passate affermavo che l’Euro Dollaro si stava preparando per un breve rialzo in area 1,2650 per circa un paio di settimane o poco più. Le prove di questo rialzo sarebbero state: gli indicatori Weekly in leggera … Continua a leggere

Segui il blog il respiro del grafico, Registrati!!!
Articoli dal Network
Lasciamo da parte la complicata situazione italiana e chiediamo all'analisi intermarket un aiuto
Nel post di prima abbiamo parlato della grande sfida che vede di fronte il governo italiano, le
Il mondo del lavoro sta cambiando rapidamente e ci si interroga sempre di più su come sarà in futu
Ftse Mib: indice sotto pressione rompe 19.000 e punta 18.700 punti, livello chiave per l'indice ital
Mentre stiamo discutendo di “manine” e di contrasti all’interno della coalizione giallover
L’aria non butta bene per il governo in sede europea, il  che provoca una salita dello spread ed
DISCLAIMER : Qualsiasi informazione, notizia, nozione, previsione, valore, prezzo o tec
Se ragioniamo in maniera paternalistica, non c'è dubbio che papà Mario, ha ragione, non può i
Setup e Angoli di Gann FTSE MIB INDEX Setup Annuale: ultimi: 2016/2017 (range 15017/23133 ) )
Il braccio di ferro sui dazi doganali tra CINA e USA continua ininterrottamente. Per molti (sott