COMMENTI DEI CORSISTI

Gli studenti che hanno fatto il percorso sulla Teoria dei Cicli possono lasciare un commento, che sarà molto gradito.
Per farlo devono registrarsi al portale www.borse.it  selezionando la voce “Registrati” in alto a destra nella Home Page.

Grazie,
Francesco Filippi

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: +1 (from 1 vote)
16 commenti Commenta
Stefano
Scritto il 20 giugno 2014 at 11:26

Caro Francesco, il corso tenuto da te sul trading è stato davvero molto interessante ed utile e penso che ogni trader o aspirante tale, debba frequentare un corso come questo, perché fornisce strumenti tecnici e una metodologia all’approccio al trading necessari per non subire perdite importanti. Grazie a te abbiamo capito come entrare ed uscire da una posizione in guadagno, leggendo in maniera corretta il grafico grazie ai cicli. Spero di rivederti presto per affinare ulteriormente le nostre tecniche di trading.
A presto e “pacchi di soldi” per tutti.

Stefano

Scritto il 20 giugno 2014 at 18:44

Grazie Stefano, mi fa piacere che vi siate trovati bene!
A presto allora!
Francesco

Giorgio
Scritto il 17 dicembre 2015 at 19:39

Ciao Francesco!
I corsi sul trading che hai tenuto in questo week-end sono stati molto utili, soprattutto perché hanno contribuito a mettere in giusta luce e sistematizzare le molte info che avevo, e che girano sul web a proposito del trading in questo momento. (E, per lo più, a farci capire che, senza l’utilizzo di strumenti adeguati ad operare, come la teoria sui cicli, è molto più facile perdere soldi che guadagnarne. Come non si dice normalmente e da più parti).
In particolare ho colto la differenza tra analisi fondamentale (quella con tutte le news) e analisi tecnica, il legame con gli orizzonti temporali, ecc.
A me ha colpito in modo particolare il riferimento spesso ricorrente, anche se non sempre esplicito, alla difficoltà di cambiare velocemente la strategia operativa, alle emozioni in gioco (paura, impazienza, avidità), alla gestione della sconfitta e al prendere decisioni istantanee. Tutte cose non facili.
Lo consiglio a tutti quelli che operano col trading online. In particolare perché, a mio modesto parere, se non siamo capaci di riconoscere i cicli, che si ripetono pedissequamente dopo orizzonti temporali ben definiti, diamo più importanza alle notizie che vengono dette da chi parla di quello di cui ci stiamo occupando (valute, materie prime, azioni, …), che non all’andamento analitico vero del grafico, che può essere previsto, anche con notevole precisione, con il riconoscimento dei cicli sottostanti ai grafici stessi.

Scritto il 20 dicembre 2015 at 19:00

Ho fatto le prime due giornate del percorso di trading un paio di week end fa
Mi e’ piaciuto molto il metodo utilizzato e ho davvero imparato parecchie cose
Molti concetti mi sono ora decisamente piu’ chiari . I cicli, le strutture, i supporti, le resistenze, le medie mobili, i punti di entrata … insomma il grafico questo sconosciuto .. e’ ora molto piu’ comprensibile !
Francesco e’ molto bravo come docente , le due giornate sono molto fluide le ore passano rapidamente , con tanti esempi e casi pratici . Ve lo raccomando senza esitazione

Il Respiro del Grafico
Scritto il 22 dicembre 2015 at 22:19

Grazie Martino! Sono contento che ti sia piaciuto!
Ti aspetto per la terza giornata!

<a href="mailto:martinogab@borse.it">mar­ti­no­gab@​borse.​it</a>:
Ho fatto le prime due gior­na­te del per­cor­so di tra­ding un paio di week end fa
Mi e’ pia­ciu­to molto il me­to­do uti­liz­za­to e ho dav­ve­ro im­pa­ra­to pa­rec­chie cose
Molti con­cet­ti mi sono ora de­ci­sa­men­te piu’ chia­ri . I cicli, le strut­tu­re, i sup­por­ti, le re­si­sten­ze, le medie mo­bi­li, i punti di en­tra­ta … in­som­ma il gra­fi­co que­sto sco­no­sciu­to .. e’ ora molto piu’ com­pren­si­bi­le !
Fran­ce­sco e’ molto bravo come do­cen­te , le due gior­na­te sono molto flui­de le ore pas­sa­no ra­pi­da­men­te , con tanti esem­pi e casi pra­ti­ci . Ve lo rac­co­man­do senza esi­ta­zio­ne

Il Respiro del Grafico
Scritto il 22 dicembre 2015 at 22:21

Grazie Giorgio! Aspetto anche te per la terza giornata!

Scritto il 23 giugno 2017 at 12:22

Ho frequentato il corso di Francesco con l’aspettativa di comprendere le metodologie di analisi dei cicli di Borsa.
Francesco e’ andato ben oltre le mie aspettative, evidenziando come tutte le attivita’ umane (e, quindi, anche i mercati) siano cicliche, aprendo, di fatto, un vaso di Pandora di straordinarie possibilita’, che sono sempre state li’ ma che non c’e’ modo di riconoscere (e di cogliere) se non attraverso la giusta prospettiva, della quale Francesco fornisce una essenziale chiave di lettura. Questa chiave apre uno scrigno, prezioso non solo per il complesso contenuto tecnico, che pure Francesco (considerata la sua lunga esperienza) rende con straordinaria semplicita’, ma anche per i suoi contenuti spirituali e di equilibrio interiore, aspetti necessari per affrontare la materia con la migliore propensione spirituale, mediante un approccio quasi olistico al trading ciclico.
Al termine del Corso Francesco lascia ai discepoli non solo del materiale utilissimo, ma, soprattutto,la convinzione che ognuno puo’ costruirsi un’operativita’ secondo le proprie propensioni ed il tempo a disposizione.
Francesco e’, inoltre, molto disponibile anche dopo il Corso, per gli inevitabili chiarimenti ed approfondimenti di dettagli tecnici e risvolti pratici che una materia complessa come l’analisi ciclica inevitabilmente presenta ai neofiti.
Al di la’ degli aspetti strettamente legati alla docenza, consiglio comunque a tutti di non sottovalutare la corretta configurazione tecnica, sia hardware che software, senza la quale non si e’ in grado di replicare l’operativita’ insegnata.
Auguro a tutti un buon perCorso e buone scoperte !
Bruno

Scritto il 25 giugno 2017 at 21:27

Sono una psicologa e dunque, prima di seguire il corso di Francesco, non avevo nessuna conoscenza specifica del trading. Però è stato per me facile seguire il corso e la teoria dei cicli perché presentata come l’analisi di un sistema complesso che presenta delle regolarità e ricorsività nel suo evolversi. Ho fatto bene a dedicarmi ad una analisi tecnica di questo tipo e non seguire i rumors, le news e le notizie finanziarie, quelle sì difficilmente prevedibili.
Inoltre ho trovato preziosa la sezione sulla gestione delle emozioni, del rischio e i consigli su come prendere le decisioni e, sopratutto, cambiarle rapidamente se necessario (flessibilità).
Infine, la conoscenza di questi meccanismi mi ha permesso di difendermi dalle ‘proposte’ delle banche di investimenti vari o prodotti assicurativi che giovano solo a loro.
grazie!

Il Respiro del Grafico
Scritto il 25 giugno 2017 at 21:56

Grazie Bruno!

<a href="mailto:polistb63@yahoo.it">polistb63@yahoo.it</a>@borse.it:
Ho frequentato il corso di Francesco con l’aspettativa di comprendere le metodologie di analisi dei cicli di Borsa.
Francesco e’ andato ben oltre le mie aspettative, evidenziando come tutte le attivita’ umane (e, quindi, anche i mercati) siano cicliche, aprendo, di fatto, un vaso di Pandora di straordinarie possibilita’, che sono sempre state li’ ma che non c’e’ modo di riconoscere (e di cogliere) se non attraverso la giusta prospettiva, della quale Francesco fornisce una essenziale chiave di lettura. Questa chiave apre uno scrigno, prezioso non solo per il complesso contenuto tecnico, che pure Francesco (considerata la sua lunga esperienza) rende con straordinaria semplicita’, ma anche per i suoi contenuti spirituali e di equilibrio interiore, aspetti necessari per affrontare la materia con la migliore propensione spirituale, mediante un approccio quasi olistico al trading ciclico.
Al termine del Corso Francesco lascia ai discepoli non solo del materiale utilissimo, ma, soprattutto,la convinzione che ognuno puo’ costruirsi un’operativita’ secondo le proprie propensioni ed il tempo a disposizione.
Francesco e’, inoltre, molto disponibile anche dopo il Corso, per gli inevitabili chiarimenti ed approfondimenti di dettagli tecnici e risvolti pratici che una materia complessa come l’analisi ciclica inevitabilmente presenta ai neofiti.
Al di la’ degli aspetti strettamente legati alla docenza, consiglio comunque a tutti di non sottovalutare la corretta configurazione tecnica, sia hardware che software, senza la quale non si e’ in grado di replicare l’operativita’ insegnata.
Auguro a tutti un buon perCorso e buone scoperte !
Bruno

Il Respiro del Grafico
Scritto il 25 giugno 2017 at 21:57

Grazie!!!!!

<a href="mailto:mconte@borse.it">mconte@borse.it</a>:
Sono una psicologa e dunque, prima di seguire il corso di Francesco, non avevo nessuna conoscenza specifica del trading. Però è stato per me facile seguire il corso e la teoria dei cicli perché presentata come l’analisi di un sistema complesso che presenta delle regolarità e ricorsività nel suo evolversi. Ho fatto bene a dedicarmi ad una analisi tecnica di questo tipo e non seguire i rumors, le news e le notizie finanziarie, quelle sì difficilmente prevedibili.
Inoltre ho trovato preziosa la sezione sulla gestione delle emozioni, del rischio e i consigli su come prendere le decisioni e, sopratutto, cambiarle rapidamente se necessario (flessibilità).
Infine, la conoscenza di questi meccanismi mi ha permesso di difendermi dalle ‘proposte’ delle banche di investimenti vari o prodotti assicurativi che giovano solo a loro.
grazie!

Andrea
Scritto il 12 luglio 2017 at 19:07

Salve a tutti, desidero lasciare un commento per chi fosse interessato a seguire i corsi di Francesco Filippi.
Il corso è strutturato ottimamente anche per chi non ha una conoscenza approfondita dei mercati finanziari grazie ai moduli introduttivi dell’analisi ciclica. Consiglio il corso anche a trades navigati se non altro per sviluppare un pensiero laterale all’analisi tecnica canonica ed allargare in questo modo l’orizzonte e la capacità intermpretativa dei comportamenti dei mercati. Di fondamentale importanza è tutto il materiale che viene rilasciato a fine corso e la sua completa disponibilità ad approfondimenti anche dopo il termine del corso. Francesco inoltre è una persona straordinaria dal punto di vista relazionale ed umano. Ho avuto il piacere di aggiungere un amico alla mia selezionatisisma lista!

Il Respiro del Grafico
Scritto il 11 settembre 2017 at 9:33

Grazie Andrea! La stima è reciproca!

Scritto il 28 marzo 2018 at 11:52

Ho seguito il corso sui cicli a cura di Francesco e ho scoperto un mondo affascinante, l’applicazione dell’universo dei frattali al micromondo dell’analisi tecnica sul Forex.
Un mondo che stavo imparando a conoscere fra pattern armonici, resistenze, supporti, indicatori e quant’altro ma mi mancava la relazione con il tempo.
Francesco mi ha preso per mano e mi ha accompagnato a conoscere l’analisi ciclica con attenzione e gradualità con un supporto teorico ben strutturato. Sono tornato a casa entusiasta e confuso ma certo di essermi arricchito di conoscenza, adesso sto studiando con l’immenso quantità di materiale che mi ha lasciato.
Grazie Francesco!

Il Respiro del Grafico
Scritto il 28 marzo 2018 at 14:24

Grazie a te Silvio e a tutto quello che ho imparato sulle api, mondo altrettanto frattalico!

<a href="mailto:apicicliche@borse.it">apicicliche@borse.it</a>:
Ho seguito il corso sui cicli a cura di Francesco e ho scoperto un mondo affascinante, l’applicazione dell’universo dei frattali al micromondo dell’analisi tecnica sul Forex.
Un mondo che stavo imparando a conoscere fra pattern armonici, resistenze, supporti, indicatori e quant’altro ma mi mancava la relazione con il tempo.
Francesco mi ha preso per mano e mi ha accompagnato a conoscere l’analisi ciclica con attenzione e gradualità con un supporto teorico ben strutturato. Sono tornato a casa entusiasta e confuso ma certo di essermi arricchito di conoscenza, adesso sto studiando con l’immenso quantità di materiale che mi ha lasciato.
Grazie Francesco!

Scritto il 16 aprile 2018 at 13:41

Buongiorno Francesco ti devo ringraziare per il lavoro straordinario che fai sul cross valutario più difficile in assoluto da tradare, riconosco nella tua interezza di formatore e analista una persona molto preparata e con le idee molto chiare sull’andamento dello strumento.
Riesci a capire e interpretare in modo pressochè perfetto il ciclo di questo strumento finanziario e a trasmettere le tue conoscenze in modo chiaro ed esaustivo, per ciclo mi riferisco ai cicli importanti mensile trimestrale .ecccc più il ciclo è grande e meno è erratico.
è inutile criticare se passa 10 o 5 pips dal valore indicato, cio’ che conta è il movimento, grazie grazie grazie.
Consiglio a chiunque di fare il percorso con lui che non si limita ai due gg ma inizia un percorso affascinante verso mete ambiziose……
namastè………

Il Respiro del Grafico
Scritto il 16 aprile 2018 at 13:49

Namastè Pietro! Grazie a te!

<a href="mailto:pieran33@borse.it">pieran33@borse.it</a>: Namastè Pietro! Grazie a te!

Segui il blog il respiro del grafico, Registrati!!!
Articoli dal Network
DISCLAIMER : Qualsiasi informazione, notizia, nozione, previsione, valore, prezzo o tec
Setup e Angoli di Gann FTSE MIB INDEX Setup Annuale: ultimi: 2016/2017 (range 15017/23133 ) )
Un rapido flash che merita un po’ di attenzione proprio in questo momento di “potenziale cam
Ftse Mib: l'indice italiano dà primi segnali di assestamento dopo la forte correzione dei giorni sc
Ieri finalmente, il presidente Mattarella si è deciso a conferire l'incarico a colui che si è
Habemus Papam… Nella fattispecie, dopo mesi di parole ed accordi, finalmente c’è un Capo
DISCLAIMER : Qualsiasi informazione, notizia, nozione, previsione, valore, prez
Setup e Angoli di Gann FTSE MIB INDEX Setup Annuale: ultimi: 2016/2017 (range 15017/23133 ) )
La sterlina si conferma la moneta più pregiata dell’universo calcistico. Nella terza edizione del
A chi non fa invidia la Lamborghini Huracan Spyder che guida Icardi? O la Ford Mustang come quel