La potenza del DNA – Analista Simone Rubessi

Scritto il alle 9:40 da Il Respiro del Grafico


DISCLAIMER : Qualsiasi informazione, notizia, nozione, previsione, valore, prezzo o tecnica espressi all’interno del presente articolo sono semplici pareri personali dell’autore, con esclusiva finalità educativa e didattica, il suo contenuto non costituisce alcuna forma di consulenza o “raccomandazione di investimento” o “incentivo all’investimento” né in forma esplicita che implicita. Nulla di quanto riportato ha lo scopo di prestare consigli operativi personalizzati, di acquisto e/o vendita, nè raccomandazioni personalizzate riguardo una o più operazioni relative ad un determinato strumento finanziario. Nessuna opinione espressa riguardante investimenti o strategie di investimento può pertanto considerarsi adeguata alle caratteristiche di una specifica persona in merito alla sua conoscenza ed esperienza del trading online ed alla sua situazione finanziaria. L’autore del presente articolo avvisa che quanto scritto o previsto è un semplice punto di vista personale e non deve assolutamente essere considerato attendibile o adatto per possibili guadagni futuri.  Chiunque utilizzi queste informazioni per scopi diversi da quelli didattici lo fa esclusivamente di propria iniziativa e sotto la propria esclusiva responsabilità.

La potenza del DNA – Analista Simone Rubessi

Molto spesso parlo del Dna come indicatore bomba e dell’analisi ciclica come analisi veramente efficace.

In merito a questo voglio mostrarti il Dna partendo da un periodo di lunghissimo periodo fino ad arrivare ad un ciclo più breve.

Parto da un periodo molto lungo poichè noto che ultimamente molti stanno perdendo la bussola ciclica.

Le future immagini sono relative all’FTSEMIB.

In Questa immagine ti mostro l’indicatore DNA Ventennale suddiviso in cicli Quinquennali, attualmente dovremmo essere sulla fine del primo Biennale del secondo ciclo Economico, il minimo dovrebbe essere intorno a maggio.

Iscriviti gratuitamente CLICCANDO su questo LINK. I posti sono limitati, AFFRETTATI !!!!

https://goo.gl/AYGrZe

Nell’immagine seguente vediamo il DNA del ciclo Economico che evidenzia in fase con l’immagine precedente di essere nei pressi del minimo del primo Biennale del ciclo Economico in corso.

Il fatto di essere nei dintorni cicli così lunghi non significa che a giorni dovrebbe partire una tendenza rialzista ma è necessaria un’adeguata accumulazione comprese di lingue proporzionate.

Medio periodo FSTEMIB

Nella giornata di ieri i prezzi hanno lateralizzato, dovremmo essere agli sgoccioli del ritracciamento che vedremo dove arriverà.

Vorresti una strategia GRATIS? CLICCA PER PARTECIPARE AL WEBINAR GRATUITO

https://goo.gl/AYGrZe


Per informazioni sull’articolo di Rating&Consulting inviare un’email a:
[email protected]


PERCORSO TECNICO CICLICO PREDITTIVO, ANALISI VISIVA DEL BATTLEPLAN E UTILIZZO DEGLI INDICATORI CICLICI

Per informazioni e iscrizioni:
Ing. Francesco Filippi 349 466 18 24
[email protected] 

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: -1 (from 1 vote)
Nessun commento Commenta

Segui il blog il respiro del grafico, Registrati!!!
Articoli dal Network
FTSE MIB INDEX Setup e Angoli di Gann Setup Annuale: ultimi: 2016/2017 (range 15017/23133 ) [ u
Un paio di giorni fa ho scritto che ci sarebbe stato un nuovo attacco al nostro Paese, che lo sp
Avvio oscillante per il Ftse Mib che dopo qualche minuto in territorio positivo ora si muove sotto 2
La strada è segnata da tempo, ve ne parliamo da non so quanto, e la volontà del sistema è sem
FTSE MIB INDEX Setup e Angoli di Gann Setup Annuale: ultimi: 2016/2017 (range 15017/23133 ) [ u
<a href="http://intermarketandmore.finanza.com/files/2014/11/wall-street-fear-index-e141514129518
Dopo un fine settimana passato al lavoro, per preparare la nuova veste di Iceberfinanza, ora un
Guest post: Trading Room #315. Le difficoltà del mercato sono note, ma la tendenza suggerisce un
Ftse Mib: il quadro grafico dell’indice italiano rimane pressoché uguale a quello della scorsa se
Che cosa accadrebbe se tutto ad un tratto il computer smettesse di funzionare? E se lo smartphon