Tutto manipolabile tranne i volumi – Analista Simone Rubessi

Scritto il alle 8:52 da Il Respiro del Grafico


DISCLAIMER : Qualsiasi informazione, notizia, nozione, previsione, valore, prezzo o tecnica espressi all’interno del presente articolo sono semplici pareri personali dell’autore, con esclusiva finalità educativa e didattica, il suo contenuto non costituisce alcuna forma di consulenza o “raccomandazione di investimento” o “incentivo all’investimento” né in forma esplicita che implicita. Nulla di quanto riportato ha lo scopo di prestare consigli operativi personalizzati, di acquisto e/o vendita, nè raccomandazioni personalizzate riguardo una o più operazioni relative ad un determinato strumento finanziario. Nessuna opinione espressa riguardante investimenti o strategie di investimento può pertanto considerarsi adeguata alle caratteristiche di una specifica persona in merito alla sua conoscenza ed esperienza del trading online ed alla sua situazione finanziaria. L’autore del presente articolo avvisa che quanto scritto o previsto è un semplice punto di vista personale e non deve assolutamente essere considerato attendibile o adatto per possibili guadagni futuri.  Chiunque utilizzi queste informazioni per scopi diversi da quelli didattici lo fa esclusivamente di propria iniziativa e sotto la propria esclusiva responsabilità.

Tutto manipolabile tranne i volumi – Analista Simone Rubessi

Spiego spesso nei miei webinar e nei miei corsi che i mercati sono manipolati dalle cosiddette mani forti che non sono altro che quei soggetti istituzionali che dispongono di risorse economiche molto importanti, tanto da fare il mercato avendo più del 50% di esso.

Per massimizzare i profitti di queste speculazioni programmate creano delle finte in modo da far percepire agli investitori retail(parco buoi) che il mercato andrà nella direzione opposta, così si accaparrano il maggior numero di contratti possibile, tutto questo viene fatto attraverso la manipolazione dei prezzi.

Il trader che fa soldi è quello che riesce a leggere in che direzione stanno andando le mani forti e seguirle.

C’è una cosa però che non può essere manipolata per nostra fortuna, quella cosa sono i VOLUMI. Saperli leggere correttamente vuol dire vedere quando le mani forti acquistano, in quale direzione ed a quale prezzo medio, questa è la migliore conferma che esista in questo mondo.

Vuoi imparare a muoverti con destrezza sui mercati?  iscriviti al webinar GRATIS (se sono rimasti posti) e vedrai anche una strategia operativa. CLICCA SUL LINK ED ISCRIVITI   

https://goo.gl/AYGrZe

Analisi Hang Seng

Nell’immagine vediamo l’indicatore Battleplan Ventennale dell’indice Hang Seng.

Attualmente siamo nella fase finale del primo ciclo Decennale nei dintorni del minimo di un ciclo Biennale, in quanto la velocità dell’indicatore di ciclo sta oltrepassando l’asse dello zero al rialzo (indicatore in basso).

Teoricamente il ribasso doveva arrivare sul minimo del Battleplan, vedremo fin dove arriverà l’accumulazione.

Nell’immagine seguente puoi vedere i canali, i prezzi sono arrivati alla banda inferiore del Biennale e successivamente i prezzi hanno rimbalzato.

Prima della partenza del nuovo Decennale i prezzi dovrebbero arrivare fino alla banda inferiore Grigia(ciclo economico).

Medio periodo FSTEMIB

Nel medio periodo vediamo che la velocità del ciclo T+1 ci conferma ….OMISSIS….

Vorresti una strategia GRATIS? CLICCA PER PARTECIPARE AL WEBINAR GRATUITO

https://goo.gl/AYGrZe


Per informazioni sull’articolo di Rating&Consulting inviare un’email a:
[email protected]


PERCORSO TECNICO CICLICO PREDITTIVO, ANALISI VISIVA DEL BATTLEPLAN E UTILIZZO DEGLI INDICATORI CICLICI

Per informazioni e iscrizioni:
Ing. Francesco Filippi 349 466 18 24
[email protected] 

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)
Nessun commento Commenta

Segui il blog il respiro del grafico, Registrati!!!
Articoli dal Network
Sembra ormai ad un passo un primo accordo tra USA e Cina, un primo passaggio che poi necessiterà
Daimler e BMW hanno unito le forze per creare la nuova Powerhouse europea della mobilità all'intern
Il nuovo sistema multifunzione a colori A4 TASKalfa 351ci permette, a costi di gestione contenuti, u
Dall'analisi evoluta dell'osteoporosi, alla formazione digitale per le donne fino all'utilizzo d
Avvio tranquillo per il Ftse Mib che si muove attorno a 20.250 punti in marginale rialzo rispetto al
In un mondo normale un analista o ricercatore che da mesi mette in guardia sulle reali condizion
Ivonne Forno, CEO di Laborfonds, il fondo pensione complementare territoriale del Trentino-Alto Adig
FTSE MIB INDEX Setup e Angoli di Gann Setup Annuale: ultimi: 2016/2017 (range 15017/23133 ) [ u
Guidare una moto fruendo del Cloud, Internet of Things e Intelligenza Artificiale. Da qui IBM e Harl
Ftse Mib: l'indice italiano rimane ancorato alla resistenza statica dei 20.236 punti. Poco sopra pas