Indice di forza relativa ( IFR )  Analista Simone Rubessi

Scritto il alle 11:13 da Il Respiro del Grafico

DISCLAIMER: Qualsiasi informazione, notizia, nozione, previsione, valore, prezzo o tecnica espressi all’interno del presente articolo sono semplici pareri personali dell’autore, con esclusiva finalità educativa e didattica, il suo contenuto non costituisce alcuna forma di consulenza o “raccomandazione di investimento” o “incentivo all’investimento” né in forma esplicita che implicita. Nulla di quanto riportato ha lo scopo di prestare consigli operativi personalizzati, di acquisto e/o vendita, nè raccomandazioni personalizzate riguardo una o più operazioni relative ad un determinato strumento finanziario. Nessuna opinione espressa riguardante investimenti o strategie di investimento può pertanto considerarsi adeguata alle caratteristiche di una specifica persona in merito alla sua conoscenza ed esperienza del trading online ed alla sua situazione finanziaria. L’autore del presente articolo avvisa che quanto scritto o previsto è un semplice punto di vista personale e non deve assolutamente essere considerato attendibile o adatto per possibili guadagni futuri.  Chiunque utilizzi queste informazioni per scopi diversi da quelli didattici lo fa esclusivamente di propria iniziativa e sotto la propria esclusiva responsabilità. 

Indice di forza relativa ( IFR ) – Analista Simone Rubessi

Cos’è l’ IFR? Uno strumento spesso sconosciuto, anche da operatori più esperti  del settore, ma molto importante  ed addirittura indispensabile per un adeguato stock picking.

Matematicamente non è altro che il rapporto tra due valori, ma ai fini pratici racchiude una potenzialità enorme, infatti bisogna sapere che all’interno di un indice, durante una tendenza (anche forte) ci sono titoli che performano di più, o di meno, rispetto all’andamento dell’indice stesso.

Tramite il calcolo dell’ IFR ci si può accorgere quindi che all’interno dell’ Ftsemib (ad esempio, ma vale per qualsiasi altro indice) che sale del 8% in una settimana , ci sono titoli che nello stesso periodo di tempo sono saliti del 17% ed altri solo del 4,5%.  All’interno di ogni paniere quindi, durante una tendenza, ci sono migliori o peggiori opportunità di guadagno, l’ IFR serve proprio ad identificare queste diversità.

Tuttavia questo rapporto tra titolo e indice una volta calcolato , dice poco da solo , nel senso che non dà indicazioni specifiche sul da farsi ma esprime solo un valore  che rileva se il titolo sta performando di più o di meno rispetto all’indice.

Facendo trading avevo la necessità di far diventare questo valore un indicatore utilizzabile ai fini pratici, di conseguenza ho pensato a come trasformare questo calcolo in un indicatore ed ecco il risultato:

  • l’ IFR ciclico, ossia relazionato ad un periodo d’investimento (quello visibile nell’immagine è di Unicredit sul ciclo Mensile).

Questo strumento, come avrete capito permette di scegliere con precisione su quali titoli investire, in direzione long piuttosto che short, e per quanto tempo tenerli in portafoglio.

Ti piacerebbe avere una strategia di trading GRATIS ?

CLICCA SUL LINK ed accedi subito ai video

https://goo.gl/TB3j3V

Ti invito a praticarla in simulata per apprenderla bene, poi quando ti sentirai pronto potrai iniziare a fare sul serio.



ABBONAMENTO GIORNALIERO VIEW SULL’EURODOLLARO

Per informazioni o abbonamento:
Ing. Francesco Filippi 349 466 18 24
[email protected]


PERCORSO TECNICO CICLICO PREDITTIVO, ANALISI VISIVA DEL BATTLEPLAN E UTILIZZO DEGLI INDICATORI CICLICI

Per informazioni e iscrizioni:
Ing. Francesco Filippi 349 466 18 24
[email protected]



 

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: -1 (from 1 vote)
Nessun commento Commenta

Segui il blog il respiro del grafico, Registrati!!!
Articoli dal Network
T-1 Inverso [3-5 Giorni] (h. xx)[Base Dati: 15 minuti] T-1 Inverso [3-5 Giorni] (h. yy)[Base
T-1 [3-5 Giorni] (h. xx)[Base Dati: 15 minuti] T-1 [3-5 Giorni] (h. yy)[Base Dati: 15 minuti]
Velocità T-2 / T-1 / T / T+1 [Base Dati: 15 minuti] Velocità T-2 / T-1 / T / T+1[Base Dati:
Analisi Tecnica Andiamo a chiudere il piccolo gap a 19660 e riprendiamom a scendere andando a testa
Stoxx Giornaliero Buona domenica a tutti, l’indice di riferimento europeo lascia invariata
DJI Giornaliero Buongiorno, finalmente abbiamo degli elementi nuovi che riguardano lo storico
Setup e Angoli di Gann FTSE MIB INDEX Setup Annuale: ultimi: 2016/2017 (range 15017/23133 ) )
Il rating per l’Italia è cambiato per Moody’s. Restiamo però investment grade e l’outloo
Lasciamo da parte la complicata situazione italiana e chiediamo all'analisi intermarket un aiuto
Nel post di prima abbiamo parlato della grande sfida che vede di fronte il governo italiano, le