Analisi Euro Dollaro – Martedì 27 Marzo 2018 – Time Frame 4h

Scritto il alle 1:51 da Il Respiro del Grafico

DISCLAIMER – Qualsiasi informazione, notizia, nozione, previsione, valore, prezzo o tecnica espressi all’interno del presente articolo sono semplici pareri personali dell’autore, con esclusiva finalità educativa e didattica, il suo contenuto non costituisce alcuna forma di consulenza o “raccomandazione di investimento” o “incentivo all’investimento” né in forma esplicita che implicita. Nulla di quanto riportato ha lo scopo di prestare consigli operativi personalizzati, di acquisto e/o vendita, né raccomandazioni personalizzate riguardo una o più operazioni relative ad un determinato strumento finanziario. Nessuna opinione espressa riguardante investimenti o strategie di investimento può pertanto considerarsi adeguata alle caratteristiche di una specifica persona in merito alla sua conoscenza ed esperienza del trading online ed alla sua situazione finanziaria. L’autore del presente articolo avvisa che quanto scritto o previsto è un semplice punto di vista personale e non deve assolutamente essere considerato attendibile o adatto per possibili guadagni futuri.  Chiunque utilizzi queste informazioni per scopi diversi da quelli didattici lo fa esclusivamente di propria iniziativa e sotto la propria esclusiva responsabilità.



VIEW PERSONALE SETTIMANALE
Dal grafico si può vedere chiaramente il primo Bisettimanale del primo Mensile del secondo Trimestrale iniziato giovedì 1 Marzo 2018.

ORIENTAMENTO DEL BATTLEPLAN WEEKLY
Si vede anche la forma rialzista di un Battleplan Weekly stirato verso l’alto il cui termine potrebbe avvenire domani martedì 27 marzo 2018 al valore 1,2420/1,2430.
Da quel punto inizierebbe il quarto Weekly destinato a chiudere il Mensile intorno al 3 Aprile 2018.

INVERSIONE DEL BISETTIMANALE
Attualmente sembra che ci sia stata un’inversione del secondo ciclo Weekly come indicato nella figura contenuta nell’ellisse rossa. Motivo per cui il massimo che sta facendo il prezzo in area 1,2460 (ora che scrivo il report alle 01:50) è correttamente superiore all’area di massimo del Bisettimanale precedente in area 1,2420.

FINE CICLO MENSILE
La fine del ciclo Mensile sarà visibile una volta che il quarto Weekly avrà fatto il suo massimo. Si potrà calcolare tracciando una retta sui massimi dei due settimanali e riportando una parallela a tale trend line sul minimo di inizio Mensile passante per l’1 Marzo 2018.
Questa trend line non necessariamente dovrebbe passare per i minimi dei due settimanali, come attualmente rappresentata nel grafico (trend line rosso chiaro rialzista).
Il valore corretto lo troveremo a fine quarto Weekly.

INDICATORI CICLICI
L’indicatore ciclico Trimestrale ha attualmente la media mobile ciclica a 1,2120 e a fine Marzo potrebbe trovarsi a 1,22 e oltre nel caso cambiasse pendenza.
L’incrocio quindi tra il giorno in area 3 Aprile e il valore che assumerà la media mobile ciclica ci darà il valore esatto da cui potrebbe partire il rialzo tanto atteso.

OPERATIVITÁ SCONSIGLIATA
Come affermo da sempre nei mie articoli, sarebbe opportuno operare solo sui cicli Settimanali e Mensili per evitare il rumore di fondo dovuto ai cicli a Tre Giorni. Inoltre non tutti i settimanali sono adatti a questa operatività sia in direzione long che short.
Questo perché i cicli Weekly, soprattutto in questo periodo, si compongono in cicli Bisettimanali e hanno lo stesso orientamento dei cicli a Tre Giorni, per cui è molto difficile entrare al volo in un percorso i cui ritracciamenti possono variare da qualche manciata di punti a più di 50 punti.
Chi non fosse in grado di leggere i miei grafici, per mancanza di conoscenze tecniche, per poca esperienza o per qualunque altro motivo, ma seguendo solo il sentiment di medio lungo periodo dell’articolo, si troverebbe subito a fare i conti con stop o ritracciamenti violenti.

CONOSCENZA SULLA COMPOSIZIONE DI STRUTTURE
Inoltre anch’io posso fare valutazioni non proprio esatte ad inizio settimana su possibili ritracciamenti, target o composizione di strutture. Composizione di strutture che possono subire anche cambiamenti radicali pur rimanendo intatta la loro ciclicità.
Da quando è iniziato il ciclo Sedecennale, il trend di fondo è sempre stato long fino al raggiungimento dell’area 1,25, come più volte affermato nei miei articoli passati.

Per cavalcare un periodo di congestione, come quello passato dell’ultimo Trimestrale, dove si susseguono continuamente combinazioni di strutture cicliche, non è sufficiente seguire un report fatto ad inizio settimana, ma è indispensabile avere delle conoscenze più approfondite sulla teoria ciclica e su quella tecnico ciclica in modo da comprendere le naturali modifiche, sia in tempi che in target, che potrebbero avvenire durante la settimana.



ABBONAMENTO GIORNALIERO VIEW SULL’EURODOLLARO

Per informazioni o abbonamento:
Ing. Francesco Filippi 349 466 18 24
[email protected]



PERCORSO TECNICO CICLICO PREDITTIVO, ANALISI VISIVA DEL BATTLEPLAN E UTILIZZO DEGLI INDICATORI CICLICI

Per informazioni e iscrizioni:
Ing. Francesco Filippi 349 466 18 24
[email protected]



 

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)
Nessun commento Commenta

Segui il blog il respiro del grafico, Registrati!!!
Articoli dal Network
Signori, stiamo parlando di numeri impressionanti. Tanto per cominciare, guardate i dati sugli u
Setup e Angoli di Gann FTSE MIB INDEX Setup Annuale: ultimi: 2016/2017 (range 15017/23133 ) )
Non sono certo successe tantissime cose nell'ultima ottava. Anche se le aspettative su un elemento
DISCLAIMER : Qualsiasi informazione, notizia, nozione, previsione, valore, prezzo o tec
Il Ftse Mib apre la nuova settimana in leggera correzione dopo lo spunto rialzista messo a segno nel
Guest post: Trading Room #281. Siamo quindi arrivati al target tanto atteso: area 24000 punti del
L'Unione europea prevede regole comuni per tutelare i diritti previdenziali dei cittadini che si spo
Analisi Tecnica Il nostrano esce dalla parte alta del trading range ponendo il target in area 242
Stoxx Giornaliero Buonasera, tutto invariato sullo Stoxx. Si aggiunge un’altra settimana
DJI Giornaliero Buongiorno e ben ritrovati con il nostro appuntamento mensile sul Dow Jones.