PREVISIONI SUL MERCATO TEDESCO – Analista Simone Rubessi

Scritto il alle 19:32 da Il Respiro del Grafico

Verifichiamo l’aggiornamento come di consueto sul future Dax.

Le bande di lungo periodo anche in questo mercato sono in procinto di testarsi, mentre a livello ciclico l’attuale annuale fusion dovrebbe portare i prezzi più o meno sui livelli del cerchio blu.

Essendo l’attuale Annuale ribassista, il massimo dovrebbe avvenire sul massimo di questo Intermestrale o al massimo sul prossimo.


Il Battleplan del ciclo Biennale fusion sembra perfettamente rispettato fino ad ora, l’attuale Intermestrale è in coerenza con l’ immagine precedente, poiché sembra ancora avere spazio di salita.

Questa tendenza rialzista dovrebbe arrestarsi una volta raggiunto il target delineato dalle bande precedentemente mostrate.


L’unica perplessità con quanto detto è data dall’indicatore di ciclo Biennale fusion che non sembra essere in linea temporale con il Battleplan a causa della velocità ancora troppo alta.

Condizione che potrebbe ovviamente variare, data la centratura, ma che tuttavia deve essere costantemente monitorata.


L’andamento previsionale di lungo periodo più probabile è rappresentato il figura.

Il massimo delineato da questo indicatore sembrerebbe essere nei primi mesi del 2018, quindi a livello temporale dovrebbe coincidere con il massimo del prossimo ciclo Intermestrale.

Target in area 14.200 circa.


Tornando all’Intermestrale sul future mib prossimo, notare che dovremmo essere nei pressi del massimo del primo ciclo Tracy+1.

La trend verde tracciata rappresenta la trend line del ciclo T+1.

Se i prezzi dovessero violarla al ribasso ed ugualmente la velocità del ciclo superare l’asse dello zero al ribasso (ciclo marrone nella parte inferiore del grafico), sarebbe la conferma della svolta del ciclo stesso.


Zoom sull’ indicatore di ciclo Tracy+1 nei pressi del suo massimo ciclico.


I prezzi dopo aver rimbalzato sulla banda superiore, attualmente sono sul Poc dei volumi, attualmente in formazione continuazione di tendenza, per effettuare lo short alla rottura della trend è necessario che il Poc sia in fase di distribuzione, altrimenti non verranno effettuate operazioni da parte nostra.

I prezzi potrebbero quindi fare un doppio massimo con un aumento di volumi consistente nei pressi del massimo per delineare un Poc di distribuzione, come nella maggior parte dei casi avviene.


La previsione di medio periodo più probabile presenta comunque un’imminente discesa.



Per info sul Percorso Tecnico Ciclico Predittivo e Analisi Visiva del Battleplan:
Ing. Francesco Filippi 349 466 18 24
[email protected]


LINK OMAGGIO DI UN MESE
Al seguente link trovate un mese di navigazione gratuita per tutti i servizi di Rating&Consulting!!!

http://www.ratingconsulting.eu/home/services/attiva-la-prova-gratuita?p=2&t=ott2016


LINK OFFERTA ALL INCLUSIVE
Al seguente link trovate l’offerta All Inclusive per tutti i servizi di Rating&Consulting, che comprende anche un percorso formativo di 25 corsi on line.

http://www.ratingconsulting.eu/home/services/offerta-promozionale-all-inclusive?p=2&t=ott2016



 

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)
Nessun commento Commenta

Segui il blog il respiro del grafico, Registrati!!!
Articoli dal Network
Un rapido aggiornamento sulle nuove fantasie inflattive in attesa di smontare in Maggio, pezzo p
Signori, stiamo parlando di numeri impressionanti. Tanto per cominciare, guardate i dati sugli u
Setup e Angoli di Gann FTSE MIB INDEX Setup Annuale: ultimi: 2016/2017 (range 15017/23133 ) )
Non sono certo successe tantissime cose nell'ultima ottava. Anche se le aspettative su un elemento
DISCLAIMER : Qualsiasi informazione, notizia, nozione, previsione, valore, prezzo o tec
Il Ftse Mib apre la nuova settimana in leggera correzione dopo lo spunto rialzista messo a segno nel
Guest post: Trading Room #281. Siamo quindi arrivati al target tanto atteso: area 24000 punti del
L'Unione europea prevede regole comuni per tutelare i diritti previdenziali dei cittadini che si spo
Analisi Tecnica Il nostrano esce dalla parte alta del trading range ponendo il target in area 242
Stoxx Giornaliero Buonasera, tutto invariato sullo Stoxx. Si aggiunge un’altra settimana