AGGIORNAMENTO PREVISIONE EUROSTOXX – Analista Marco Magnani

Scritto il alle 10:23 da Il Respiro del Grafico

Come periodicamente accade, vediamo un aggiornamento sul future Eurostoxx che necessita di una modifica sostanziale alla previsione, come effettuato la settimana scorsa per il future Dax.

Effettivamente anche su questo mercato va applicata una rettifica previsionale inerente al punto di inizio del ciclo Annuale Fusion, iniziato successivamente a ciò che si era ipotizzato.

Una previsione, ancor più se sviluppata nella fase iniziale del ciclo, in questo caso l’Annuale, è sempre attuale fino a che non si verificano degli eventi tali che permettono di effettuare un aggiornamento ragionevolmente più probabile.

Più probabile perché di certo in borsa non esiste proprio nulla, se non le nostre assurde convinzioni che spesso si pagano con “dazi” salati.

Ma andiamo per gradi ed iniziamo con una visione dei canali di lungo periodo che si sono tutti toccati sulla parte alta, ad indicare un target di arrivo dei prezzi che potrebbe essere salito fino ad area 3.800-3.950.


Anche su questo future, come per il Dax, il motivo per cui dobbiamo rettificare la previsione sta nella differenza tra l’informazione che dà l’indicatore di Ciclo e quella che da l’indicatore Battleplan.

Come possiamo vedere l’indicatore di Ciclo è su un massimo e dovrà ancora percorrere una discesa verso il minimo e poi una svolta al rialzo, come simulato nell’immagine.

In questa condizione non era possibile che fosse già avvenuta la fine del ciclo, informazione data dal Battleplan (vedere nei report precedenti).

Quindi ho sbagliato a chiudere le posizioni long oltre un mese fa? Con il senno di poi ovviamente sì, ma in questo caso sposo una massima dell’ambiente di Borsa che recita: “porta a casa e pentiti”.

Ciò in considerazione del fatto che lo sbaglio è nella norma e che fino ad ora non era ipotizzabile concretamente una situazione del genere.


In relazione a quanto detto ho quindi spostato il punto di partenza del ciclo Annuale, dal quadrato blue a sinistra, considerato l’ inizio della precedente previsione, alla posizione attuale.

Ora il target potrebbe arrivare fino al cerchio blue di sinistra dove i prezzi potrebbero testare la trend line verde, se dovesse esserci il raggiungimento del target sarebbe la conferma che l’attuale ciclo Annuale Fusion è il primo del secondo ciclo Quinquennale, del ciclo Ventennale iniziato nel 2012.


La previsione di medio termine ipotizza il raggiungimento di quota 3.850 circa.

(la parte integrale della previsione è visibile agli abbonati sul sito ratingconsulting)



LINK OMAGGIO DI UN MESE
Al seguente link trovate un mese di navigazione gratuita per tutti i servizi di Rating&Consulting!!!

http://www.ratingconsulting.eu/home/services/attiva-la-prova-gratuita?p=2&t=ott2016


LINK OFFERTA ALL INCLUSIVE
Al seguente link trovate l’offerta All Inclusive per tutti i servizi di Rating&Consulting, che comprende anche un percorso formativo di 25 corsi on line.

http://www.ratingconsulting.eu/home/services/offerta-promozionale-all-inclusive?p=2&t=ott2016


Per info sul Percorso Tecnico Ciclico Predittivo e Analisi Visiva:
Ing. Francesco Filippi 349 466 18 24
[email protected]

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)
Nessun commento Commenta

Segui il blog il respiro del grafico, Registrati!!!
Articoli dal Network
Stoxx Giornaliero Buonasera, per non perdere il filo del racconto sullo Stoxx, riporto questo
Setup e Angoli di Gann FTSE MIB INDEX Setup Annuale: ultimi: 2016/2017 (range 15017/23133 ) )
DISCLAIMER : Qualsiasi informazione, notizia, nozione, previsione, valore, prezzo o tec
La situazione ovviamente non è più cosi serena. Ed è chiaro a tutti che il clima "goldilocks"
Ci eravamo lasciati nel precedente articolo con l'indice Biotech in forte ripresa e proprio quando s
Oggi vi vorrei parlare di alcuni aspetti pratici di bitcoin e di come se ne gestisce la custodia
Avvio titubante per il Ftse Mib che si muove attorno a 19.130 punti mostrando un lieve segno rosso,
Nel fine settimana, il ritorno in grande stile della troika, che suggerisce di non toccare la ri
Gli ETF (Exchange Traded Funds) continuano a piacere agli investitori. Lo dimostrano gli ultimi
Guest post: Trading Room #295. Ora siamo "nel burrone" e quindi che possiamo aspettarci? Buona vis