Cerca nel Blog

COMMENTI DEGLI STUDENTI SUL PERCORSO SULLA TEORIA DEI CICLI

Scritto il alle 12:58 da Il Respiro del Grafico

Logo toro e orso per presentazione trading


COMMENTI DEGLI STUDENTI SUL PERCORSO SULLA TEORIA DEI CICLI
Molti studenti che hanno partecipato al percorso di due giornate sulla Teoria dei Cicli, e che vorrebbero fare un commento sul corso o domande di approfondimento, mi comunicano che non riescono a farlo dal blog ilrespirodelgrafico.borse.it.

Il motivo è che per fare commenti sul blog è necessario essere iscritti al portale www.borse.it .

COME ISCRIVERSI AL PORTALE BORSE.IT
Per farlo devono registrarsi al portale www.borse.it  selezionando la voce “Registrati” in alto a destra nella Home Page.
In questo modo si possono fare commenti su qualsiasi sezione del blog

REGISTRAZIONE AL BLOG
Chi si registra al blog invece riceve l’avviso delle pubblicazioni degli articoli.

Nella sezione COMMENTI DEI CORSISTI trovate invece i commenti esistenti.

Grazie,
Francesco Filippi

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)
Nessun commento Commenta

Segui il blog il respiro del grafico, Registrati!!!
Name
Email *
Articoli dal Network
Questa settimana ho deciso di lasciare la possibilità a tutti gli amici lettori di vedere il mi
A Piazza Affari il Ftse Mib ha aperto le contrattazioni con un ribasso superiore al mezzo punto pe
Spunto di riflessione : gli indici Europei , come tutti sanno, sono il rimorchio dei mercati USA. Il
Alla Camera è stata votata la legge che prevede il ricalcolo delle pensioni in essere agli ex parla
Setup e Angoli di Gann FTSE MIB INDEX Setup Annuale: ultimi: 2016 (range 15017/21194 ) ) [ us
Lo avrete sicuramente letto su molti giornali. Proprio in questi giorni (ieri) abbiamo festeg
Partenza positiva per Piazza Affari stamane. Dopo circa un'ora e mezza dall'apertura del mercato l'i
  Ieri all'improvviso un signor nessuno, governatore della Banca centrale austriaca, eq
  Ieri all'improvviso un signor nessuno, governatore della Banca centrale austriaca, eq
  Sulla carta il meeting FED di oggi si è chiuso col classico “nulla di fatto”. Tas