PRE­VI­SIO­NI SUL MER­CA­TO ITA­LIA­NO – Ana­li­sta Marco Ma­gna­ni

Scritto il alle 13:18 da Il Respiro del Grafico

Che cosa succede sui mercati ?

Fondamentalmente nulla, siamo in un caso dove analisi fondamentale (Elezioni in Francia e sentiment dei mercati) ed analisi tecnica si uniscono dando forma ad una previsione.

E’ evidente che la previsione in questione è quella che da molto tempo pubblico (ormai da oltre un anno) e che riguarda il nuovo ciclo Economico che parrebbe già in corso e con esso il ciclo Annuale Fusion rialzista, su cui dovremmo trovarci.

E’ anche altrettanto chiaro che lo scenario “B”, anch’esso presentato quale alternativa, se pur meno probabile, potrebbe ancora avverarsi e sarebbe supportato da eventi che ho sempre definito di “rischio sistemico”, i quali potrebbero anche essere innescati da un eventuale vincita delle elezioni in Francia da parte della Marine Le Pen.

Nello sviluppare scenari possibili, con proiezione future dell’andamento dei mercati di diversi anni, posso solo supporre che cosa potrebbe scatenare uno scenario e quali sarebbero le conseguenze, ma di certo non posso stabilire, oltre un anno prima, che cosa potrebbe scatenare quello scenario, diversamente sarei un “mago” e non un Analista.

Ma io non credo nei “maghi” e spero nemmeno voi…

Detto ciò, dopo questa dimostrazione di nuova propensione al rischio degli investitori, con il quasi +5% del rialzo di ieri, il Future Italiano pare puntare in direzione del primo target che da tempo evidenzio quota 22.000/22.500.

M 01


In piena sintonia con l’indicatore di ciclo, rappresentativo del ciclo Annuale Fusion, che delinea con chiarezza ancora rialzo sul medio termine.

L’informazione è peraltro ben chiara da tempo per chi come me sa leggere correttamente questi strumenti, forse non facili da apprendere ma che posso dare un vantaggio notevole a chi li sa usare.

M 02


In pratica il rialzo di ieri ha aggiunto ancor più probabilità di correttezza alla previsione nell’immagine, che sviluppa l’andamento futuro del Future Italiano.

M 03


Previsione che ricordo darebbe per iniziato nel 2012 il nuovo ciclo Ventennale, riprodotto nell’immagine e con esso il secondo ciclo Economico composto da tre cicli Annuali Fusion, piuttosto che da quattro cicli Annuali standard, come fino ad oggi riscontrato sul mercato Italiano e sui mercati Occidentali principali.

M 04



LINK OMAGGIO DI UN MESE
Al seguente link trovate un mese di navigazione gratuita per tutti i servizi di Rating&Consulting!!!

http://www.ratingconsulting.eu/home/services/attiva-la-prova-gratuita?p=2&t=ott2016


LINK OFFERTA ALL INCLUSIVE
Al seguente link trovate l’offerta All Inclusive per tutti i servizi di Rating&Consulting, che comprende anche un percorso formativo di 25 corsi on line.

http://www.ratingconsulting.eu/home/services/offerta-promozionale-all-inclusive?p=2&t=ott2016


Per info sul Percorso Tecnico Ciclico Predittivo e Analisi Visiva:
Ing. Francesco Filippi 349 466 18 24
ilrespi[email protected]



 

 

 

 

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)
Nessun commento Commenta

Segui il blog il respiro del grafico, Registrati!!!
Articoli dal Network
Un rapido aggiornamento sulle nuove fantasie inflattive in attesa di smontare in Maggio, pezzo p
Signori, stiamo parlando di numeri impressionanti. Tanto per cominciare, guardate i dati sugli u
Setup e Angoli di Gann FTSE MIB INDEX Setup Annuale: ultimi: 2016/2017 (range 15017/23133 ) )
Non sono certo successe tantissime cose nell'ultima ottava. Anche se le aspettative su un elemento
DISCLAIMER : Qualsiasi informazione, notizia, nozione, previsione, valore, prezzo o tec
Il Ftse Mib apre la nuova settimana in leggera correzione dopo lo spunto rialzista messo a segno nel
Guest post: Trading Room #281. Siamo quindi arrivati al target tanto atteso: area 24000 punti del
L'Unione europea prevede regole comuni per tutelare i diritti previdenziali dei cittadini che si spo
Analisi Tecnica Il nostrano esce dalla parte alta del trading range ponendo il target in area 242
Stoxx Giornaliero Buonasera, tutto invariato sullo Stoxx. Si aggiunge un’altra settimana