CIGNO NERO IN AGGUATO ? – Analista Marco Magnani

Scritto il alle 11:16 da Il Respiro del Grafico

Chi mi conosce ormai sa che non mi fisso mai su un’unica previsione, sarebbe un grave errore. Di ogni previsione, sviluppo almeno due scenari, calcolo il grado di affidabilità di ogni scenario in relazione a determinati parametri e non dimentico mai di monitorare entrambi gli scenari.

A volte questa tecnica mi obbliga a chiudere delle posizioni in via cautelativa, come ho dovuto fare con il Trading System DoubleWay la settimana scorsa, pur sapendo che con grandi probabilità sarebbero proseguite a favore del Trade.

Personalmente ritengo sia meglio non sottovalutare un futuro possibile, anche a discapito di un eventuale minor profitto, piuttosto che trovarsi con sorprese molto dolorose…

Utilizzando questo metodo, i prezzi di mercato sono arrivati vicini ad un livello di possibile troncatura della previsione Annuale Fusion, che resta sia inteso tuttora con il più alto grado di affidabilità.

Vediamo di cosa si tratta…

I canali di lungo periodo presentano un target di arrivo in area 21.700 – 22.000.

CIGNO 01


Ed ecco l’attuale previsione alternativa, peraltro fondata su dei fondamentali seri, la nuova produzione di massa monetaria M1.

Questo modello previsionale che ho visto sbagliare poco, fino ad ora (poco non vuol dire mai ovviamente), prevede una salita fino ad area 21.500 circa e poi un ribasso violentissimo della durata di circa un anno e che porterebbe i prezzi fino ad area 10.000 circa dell’Indice.

Va considerato che il target potrebbe cambiare strada facendo, ma la previsione è al quanto allarmante vorrebbe dire un quasi collasso del sistema Italia, o qualcosa di simile.

O forse più semplicemente la fine dell’ultimo ciclo Annuale, dell’ultimo Quinquennale, del ciclo Ventennale in corso.

Insomma non sarebbe ancora partito il nuovo ciclo Economico e con esso il Ventennale pertanto mancherebbe l’ultima violenta gamba ribassista prima dell’inizio del nuovo ciclo Ventennale.

Probabilità della previsione 25% circa, personalmente mi auguro che ciò accada, perché ci sarebbero occasioni d’oro a piazza Affari.

CIGNO 02


Quando sarà l’ora della possibile svolta quindi ?

Alla fine del ciclo Intermestrale in corso , circa in area 21.500-22.000 quando le Sharkjaws arriveranno nell’area Sell.

A quei livelli personalmente chiuderò le posizioni long.

CIGNO 03



LINK OMAGGIO DI UN MESE
Al seguente link trovate un mese di navigazione gratuita per tutti i servizi di Rating&Consulting!!!

http://www.ratingconsulting.eu/home/services/attiva-la-prova-gratuita?p=2&t=ott2016


LINK OFFERTA ALL INCLUSIVE
Al seguente link trovate l’offerta All Inclusive per tutti i servizi di Rating&Consulting, che comprende anche un percorso formativo di 25 corsi on line.

http://www.ratingconsulting.eu/home/services/offerta-promozionale-all-inclusive?p=2&t=ott2016


Per info sul Percorso Tecnico Ciclico Predittivo e Analisi Visiva:
Ing. Francesco Filippi 349 466 18 24
[email protected]


 

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)
Nessun commento Commenta

Segui il blog il respiro del grafico, Registrati!!!
Articoli dal Network
Continua il successo delle Obbligazioni Collezione di Banca IMI. L’investment bank del Gruppo In
Abbiamo più volte scritto che la prossima crisi, la scintilla della prossima crisi arriverà da
Apertura debole per Piazza Affari con il Ftse Mib che si muove sotto 22.800. Dal punto di vista tecn
Chi ci segue da tempo sa che le dinamiche del mercato immobiliare in genere, sono lente ad evide
Nei suoi rapporto sulle pensioni, l’ Ocse, nella parte relativa ai fondi pensione (private pension
DISCLAIMER : Qualsiasi informazione, notizia, nozione, previsione, valore, prezzo o tec
Setup e Angoli di Gann FTSE MIB INDEX Setup Annuale: ultimi: 2016/2017 (range 15017/23133 ) )
Un rapido flash che merita un po’ di attenzione proprio in questo momento di “potenziale cam
Ftse Mib: l'indice italiano dà primi segnali di assestamento dopo la forte correzione dei giorni sc
Ieri finalmente, il presidente Mattarella si è deciso a conferire l'incarico a colui che si è