CAMBIO EURO GIAPPONE, VINCE EURO – Analista Marco Magnani

Scritto il alle 9:51 da Il Respiro del Grafico

Le aspettative di crescita 2017 per l’economia Giapponese non sono per niente positive; inoltre un probabile aumento della tassa sui consumi di circa un 2% potrebbe causare uno scenario di recessione per il nuovo anno.

E come per l’economia, anche le aspettative sulla valuta sono di forte svalutazione rispetto all’Euro per i prossimo due/tre anni.

Al momento il cambio Eur/JPY si trova su un minimo del ciclo quinquennale, come è ben rilevabile dell’immagine, il minimo precedente potrebbe già essere stato il minimo ciclico di lungo periodo che ha dato il via alla svalutazione.

Evidenziamo la situazione ciclica attuale…

GIAPPONE 01


Dal minino del ciclo Economico in corso ad oggi ci sono stati due cicli Biennali che hanno generato una escursione del cambio da 95 a 150 circa per poi arrivare in area 109 circa da dove è iniziata una nuova svalutazione.

Possiamo ragionevolmente definire questo target il punto di minimo di lungo periodo o ci aspettano nuovi ribassi prima dell’inizio dell’apprezzamento dell’Euro sulla valuta Nipponica?

GIAPPONE 02


Per poterlo stabilire restringiamo ancora lo zoom e possiamo riscontrare che all’interno del Quinquennale ci sono stati quattro cicli Annuali, tutto come previsto dall’analisi ciclica.

In pratica ciclicamente il Quinquennale è già finito in quanto ha sviluppato al suo interno due cicli Biennali, ciascuno composto da due cicli Annuali.

Pertanto l’annuale in corso è già parte del nuovo ciclo Economico anch’esso pertanto iniziato.

GIAPPONE 03


Ci troviamo quindi al momento nella fase di ritracciamento del primo ciclo Intermestrale del primo ciclo Annuale del nuovo ciclo economico che porterà una imminente svalutazione dello JPY rispetto all’euro.

Svalutazione che dovrebbe essere quindi iniziata a quota 109 sul precedente minimo.

GIAPPONE 04


Il DNA del ciclo economico prevede un ritracciamento abbastanza profondo; potrebbe essere anche una Lingua di Bayer che si sviluppa sul ciclo Intermestrale, di quattro ordini inferiori a quello Economico, e i prezzi potrebbero quindi arrivare al minimo precedente o addirittura superarlo di poco.

Tuttavia ilDNA prevede i prezzi vicini al minimo precedente ma non inferiori.

GIAPPONE 05


Tuttavia i canali Biennali si sono già girati verso l’alto ed evidenziano un target attorno ai 110, quindi sensibilmente superiore al precedente minimo.

Ad ogni modo a quel target sarà conveniente acquistare Eur/JPY nel lungo periodo e la cosa si rileverà sicuramente molto interessante.

GIAPPONE 06


LINK OMAGGIO DI UN MESE
Al seguente link trovate un mese di navigazione gratuita per tutti i servizi di Rating&Consulting!!!

http://www.ratingconsulting.eu/home/services/attiva-la-prova-gratuita?p=2&t=ott2016


LINK OFFERTA ALL INCLUSIVE
Al seguente link trovate l’offerta All Inclusive per tutti i servizi di Rating&Consulting, che comprende anche un percorso formativo di 25 corsi on line.

http://www.ratingconsulting.eu/home/services/offerta-promozionale-all-inclusive?p=2&t=ott2016


Per info sul Percorso Tecnico Ciclico Predittivo e Analisi Visiva:
Ing. Francesco Filippi 349 466 18 24
[email protected]



 


 

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)
Nessun commento Commenta

Segui il blog il respiro del grafico, Registrati!!!
Articoli dal Network
Setup e Angoli di Gann FTSE MIB INDEX Setup Annuale: ultimi: 2016/2017 (range 15017/23133 ) )
PREVISIONE Come vediamo dal grafico mercoledì 17 gennaio dovremmo avere fatto il massi
Dopo una fase tentennante, il report del CFTC accetta la forza delle riforme di Donald Trump e lib
Inutile che vado a spiegarvi cosa è il Big Mac Index. Per avere ulteriori informazioni sul Big
L'azienda resa famosa dalle schedine del Totocalcio gioca la carta FinTech, per anticipare i cambiam
Ftse Mib: apre allineato alla chiusura di venerdì l'indice tricolore, dopo l'arresto della scorsa s
Guest post: Trading Room #271. Ormai siamo a un passo dalla resistenza granitica posta in area 240
ll Consiglio dei ministri ha finalmente approvato l'intesa sul rinnovo del contratto degli statali d
Anno nuovo, farsa nuova in America, uno suthdown,  che abbiamo già visto nel 2013 in
Analisi Tecnica Siamo arrivati al test dei 23800. Ora sara' molto dura in quanto ci sono delle for