CONDIVISIONE DELLA CONOSCENZA – Indicatori Ciclici Euro Dollaro Giovedì 5 Gennaio 2017 – Time Frame MONTHLY, WEEKLY, Tre Giorni

Scritto il alle 0:31 da Il Respiro del Grafico

LOGO 02 CONDIVISIONE CONOSCENZA

CONDIVISIONE DELLA CONOSCENZA – IL RESPIRO DEL GRAFICO
di Francesco Filippi

Inizio con questo articolo la “Condivisione della Conoscenza” di ciò che ho imparato in questi ultimi dieci anni, sia di Analisi Tecnica Ciclica e Analisi Ciclica, attraverso grafici e lezioni.

Credo che questa conoscenza vada condivisa in stile “open source” in un mondo di trader di cui solo una piccolissima percentuale guadagna cercando di viverci.

Continuerò invece a fare i corsi per coloro che vorranno essere seguiti in modo particolare.

PREMESSA
Inizio con gli indicatori ciclici di oggi per i quali, per ora, dò per scontata la conoscenza di come questi indicatori sono costruiti. Nei prossimi articoli lo spiegherò.

CONDIZIONE GRAFICA PER ENTRARE IN POSIZIONE LONG O SHORT

INGRESSO LONG – Per ora dirò solo che quando la Velocità delle Medie Mobili Centrate (linea sottile tratteggiata bianca), incrocia la linea dello Zero al rialzo (linea spessa orizzontale bianca in centro al grafico), è possibile entrare LONG quando, subito dopo, anche le Medie Mobili, Rossa e Gialla, incrociano al rialzo.

INGRESSO SHORT – Allo stesso modo quando la Velocità delle Medie Mobili Centrate (linea sottile tratteggiata bianca), incrocia la linea dello Zero al ribasso (linea spessa orizzontale bianca in centro al grafico), è possibile entrare SHORT quando, subito dopo, anche le Medie Mobili, Rossa e Gialla, incrociano al ribasso.

INDICATORI CICLICI – GIOVEDI’ 5 GENNAIO 2017

INDICATORE CICLICO MENSILE

Come vediamo, dal grafico Mensile, la Velocità delle Medie Mobili Centrate, incrocia la linea dello Zero il 27 Dicembre alle ore 3:00 del mattino. Mentre le due medie mobili, rossa e gialla, incrociano al rialzo il 5 gennaio alle ore 11:00 del mattino.
In quel momento sarebbe stato possibile entrare LONG tranquillamente.

Voi potreste dire che vi sareste persi tutti i long delle giornate precedenti giusto? VERISSIMO!
Vediamo cosa fare allora per ovviare a questo inconveniente!

Indicatore Ciclo Mensile Gio 5 Gen 2017


Passiamo quindi al secondo grafico Weekly

INDICATORE CICLICO WEEKLY

Come vediamo, dal grafico Weekly, la Velocità delle Medie Mobili Centrate, incrocia la linea dello Zero il 3 Gennaio alle ore 23:00 della sera. Mentre le due medie mobili, rossa e gialla, incrociano al rialzo il 4 Gennaio alle ore 15:00 del pomeriggio.
In quel momento sarebbe stato possibile entrare LONG tranquillamente, ossia 19 ore prima.

Indicatore Ciclo Weekly Gio 5 Gen 2017


INDICATORE CICLICO TRE GIORNI (2/3 gg)

Come vediamo, dal grafico a Tre Giorni, la Velocità delle Medie Mobili Centrate, incrocia la linea dello Zero il 4 Gennaio alle ore 24:00 della sera. Mentre le due medie mobili, rossa e gialla, incrociano al rialzo il 4 Gennaio alle ore 7:00 del mattino.
In quel momento sarebbe stato possibile entrare LONG tranquillamente, ossia 27 ore prima.

Indicatore Ciclo 3G Gio 5 Gen 2017

Continuando nei cicli inferiori, come il Daily e l’Intraday, avremmo trovato degli ingressi ancora migliori sia per questo nuovo terzo Weekly, sia per i due Weekly precedenti, ad esempio per il primo di questo Mensile, partito il 20 Dicembre 2016, senza fare però nessuna ipotesi su questo probabile Mensile rialzista che solo oggi si è manifestato decisamente rialzista….fino ad ora.

IL DUBBIO E’ SEMPRE DA METTERE IN CONTO!!!

Avremmo fatto il long fino al massimo del 28 Dicembre, per poi girarci short fino al minimo dello stesso giorno, per poi entrare long nuovamente e così via solo contando i giorni di ciascun ciclo Weekly che dura quasi sempre sette giorni.

INDICATORI “MURATI” SUL PREZZO
E tutto questo anche grazie a questi fantastici indicatori che non sanno nulla di tutto quello che viene detto nelle news o delle misure economiche in corso ma che, essendo “murati” sul prezzo, danno indicazioni esatte su ingressi e uscite.

INGRESSO E USCITA DALLE POSIZIONI
Nei prossimi articoli parlerò di come si esce dalla posizione sfruttando invece quelle curve, tratteggiate colorate, che trovate sempre nei grafici ciclici.

NOTA IMPORTANTE!
Tutto ciò che leggerete in questi articoli è frutto di dieci anni di studio e migliaia di ore di osservazione di grafici, indicatori e studio di teorie di tutti i tipi.
Il risultato, apparentemente facile, che sembra essere l’utilizzo di questi indicatori, ha delle insidie di cui tenere conto, e richiede un’applicazione corretta nei casi più particolari sui cicli più piccoli, come l’Intraday, il 4h, 2h, 1h, cicli che permettono di fare operazioni più corte all’interno della giornata senza garantire nulla sul trend dei cicli superiori.
Questo perché gli indicatori si combinano tra loro tra cicli attigui, per cui è necessario sapere sempre cosa guardare e come guardare.
Questa tecnica è comunque più sicura dell’osservazione degli indicatori convenzionali per l’utilizzo dei quali è necessaria, oltre che una certa esperienza, anche molta arte!



Per info sul Percorso Tecnico Ciclico Predittivo e Analisi Visiva del Battleplan:
contattare Ing. Francesco Filippi 349 466 18 24
[email protected]



LOGO 02 CONDIVISIONE CONOSCENZA

 

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)
Nessun commento Commenta

Segui il blog il respiro del grafico, Registrati!!!
Articoli dal Network
Setup e Angoli di Gann FTSE MIB INDEX Setup Annuale: ultimi: 2016 (range 15017/21194 ) ) [ us
Facendo trading da tanti anni ho imparato una cosa importantissima anche per la vita: spesso la solu
Anche se la FED inizia a dare segnali di inversione in ambito di politica monetaria, è evidente c
PREVISIONE - STO PER ESSERE SUPERATO DAGLI EVENTI MENTRE SCRIVO QUESTO POST ORE 11.18 DI
Cosa significa avere il controllo del mercato? Significa detenere importi e volumi tali da poter
Guest post: Trading Room #258. La settimana scorsa avevamo intravisto un breakout con un possibile
Secondo dei dati preliminari Istat che dovranno essere confermati nel prossimo mese di ottobre, dal
E' davvero incredibile come la storia si stia prendendo beffa di noi tutti, non si ripete mai ma
Analisi Tecnica Arriviamo al target del trading range provando a testare anche la resistenza posta
T-1 Inverso [3-5 Giorni] (h. xx)[Base Dati: 15 minuti] T-1 Inverso [3-5 Giorni] (h. yy)[Base