Analisi Euro Dollaro Lunedì 25 Luglio 2016 – Time Frame Daily

Scritto il alle 21:19 da Il Respiro del Grafico

Analisi Euro Dollaro Lun 25 Lug 2016 D


PREVISIONE
Come previsto nell’ultimo articolo, il 25 avremmo visto l’Euro Dollaro scendere per dargli modo di finire il Mensile.

TARGET RIBASSISTI DI FINE MENSILE
Nel grafico sono indicati tre valori di target ribassisti, per la fine del Mensile, in corrispondenza di tre diverse trend line (in verde una tratteggiata e due continue).
La più probabile potrebbe essere la prima a 1,0920, ma la forma dell’indicatore CCI, mi suggerisce prudenza, così come il Macd.
Attenzione quindi a 1,09072 e 1,08812, ultimo baluardo supportivo.

ACCORGIMENTI PER ENTRARE IN POSIZIONE
L’ultimo giorno di un Mensile spesso è il più violento, quando proveniente da un Mensile ribassista, per cui chi volesse mettersi in posizione long, per cautela, dovrebbe attendere un primo ciclo a Tre Giorni rialzista (2/3 gg), oppure riconoscere una figura di inversione Daily che gli permetta di mettere un piccolo stop sul minimo assoluto (massimo 30 punti), e dopo mezz’ora uno stop in gain, anche se di pochissimo.

SOTTO CICLO DEL WEEKLY E DEL MENSILE
Questo significa quindi che, dopo avere toccato il minimo a 1,0920, potrebbe restare per i due giorni canonici in trading range formando il solito ciclo a Tre Giorni (sotto ciclo del Weekly) e subito dopo altri tre giorni con una escursione rialzista leggermente maggiore, formando il movimento rialzista del ciclo Weekly (sotto ciclo del Mensile).
Questo movimento darebbe il tempo agli indicatori di girarsi con divergenza rialzista se dovesse accadere.

ACCUMULAZIONE O DISTRIBUZIONE?
Ricordo sempre che sta per iniziare un ciclo Mensile e se questo dovesse essere ribassista, sosterebbe comunque dai cinque ai sette giorni sul minimo di inizio, per poi decidere se brekkare al rialzo o al ribasso con probabile forte volatilità che contraddistingue comunque questo periodo.

TARGET RIALZISTI DEL MENSILE
Nel caso questo Mensile non fosse ribassista, vedremmo un target probabile allineato al massimo di quello precedente a 1,1104, calcolato semplicemente contando in quanti giorni il Mensile precedente è arrivato a target, ossia sette giorni.
Un Mensile ribassista formato da circa 24/28 giorni, fa 1/4 della sua durata al rialzo mentre i restanti 3/4 al ribasso. Il contrario in un Mensile rialzista che fai i 3/4 al rialzo e 1/4 al ribasso.

IL VALORE 1,09554 E’ IL MINIMO SSOLUTO?
Domani quindi sarà una giornata interlocutoria per vedere se il minimo segnato venerdì 22, a 1,09554, è il minimo assoluto
o comunque un minimo che potrebbe essere ritoccato o sforato di pochissimo prima della ripartenza.

Attendiamo quindi le 14:30/16:30 che è l’intervallo canonico statistico durante il quale si manifesta il sotto ciclo di un Daily che per essere rialzista deve essere brekkato al rialzo e non al ribasso naturalmente.


 


 

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)
Nessun commento Commenta

Segui il blog il respiro del grafico, Registrati!!!
Articoli dal Network
Un rapido aggiornamento sulle nuove fantasie inflattive in attesa di smontare in Maggio, pezzo p
Signori, stiamo parlando di numeri impressionanti. Tanto per cominciare, guardate i dati sugli u
Setup e Angoli di Gann FTSE MIB INDEX Setup Annuale: ultimi: 2016/2017 (range 15017/23133 ) )
Non sono certo successe tantissime cose nell'ultima ottava. Anche se le aspettative su un elemento
DISCLAIMER : Qualsiasi informazione, notizia, nozione, previsione, valore, prezzo o tec
Il Ftse Mib apre la nuova settimana in leggera correzione dopo lo spunto rialzista messo a segno nel
Guest post: Trading Room #281. Siamo quindi arrivati al target tanto atteso: area 24000 punti del
L'Unione europea prevede regole comuni per tutelare i diritti previdenziali dei cittadini che si spo
Analisi Tecnica Il nostrano esce dalla parte alta del trading range ponendo il target in area 242
Stoxx Giornaliero Buonasera, tutto invariato sullo Stoxx. Si aggiunge un’altra settimana