Analisi Euro Dollaro Lunedì 18 Gennaio 2016 – Time Frame 4h

Scritto il alle 13:59 da Il Respiro del Grafico

PREVISIONE
Per ora due target fatti rispetto alla previsione dello scorso articolo: 1,0948 (ha fatto leggermente di meno = 1,0936) e 1,0975 (ha fatto leggermente di più = 1,09847).

CICLO WEEKLY
Il secondo ciclo Weekly è al quarto giorno e, tra oggi e domani, potremmo assistere ad un movimento rialzista e sarebbe ciclicamente il penultimo o l’ultimo giorno (18/19 Gennaio), dopodiché assisteremmo ad un probabile ritracciamento in area 1,0885, valore che giace sulla trend line dei minimi del primo ciclo Weekly.
Le medie mobili Daily infatti sono orizzontali e quindi possono essere traguardate sopra e sotto in modo indifferente con target rialzisti simmetrici a quelli ribassisti.

Resterebbe poi il terzo ciclo Weekly che vedrebbe un indebolimento della forza per dare modo al prezzo di terminare il ciclo Mensile, il secondo di questo terzo ciclo Trimestrale dal 15 Marzo 2015.

TARGET RIALZISTA 
La media mobile Weekly (rappresentata dalla retta orizzontale nera) sta ostacolando il prezzo in una fase di congestione formata da questi due primi cicli Weekly pronti a produrre un movimento verso l’area 1,0995/1,102660 (rettangolo in grigio).

INDICATORI
Nel time frame a 4h, pur essendo il MACD sopra allo zero, il CCI non si è ancora completamente scaricato e l’RSI è in congestione.
Mentre nel time frame Daily tutti e tre gli indicatori mi segnalerebbero una possibile esplosione di prezzo, soprattutto il MACD.
Il prezzo tra l’altro si è mantenuto sopra ad una linea di Gann che tenderebbe a spingerlo verso l’alto attualmente.

FIGURE DI CONGESTIONE
Si vedono attualmente due figure di congestione:
1) una Flag rialzista, formata dal primo ciclo Mensile iniziato tra il 30 Novembre e il 3 Dicembre 2015;
2) un triangolo a Pennant rialzista formata da questi due primi cicli Weekly del Mensile in corso iniziato il 5 Gennaio.

E’ chiaro che se questa doppia struttura rialzista non dovesse produrre il movimento atteso si dirigerebbe velocemente verso il basso verso i due minimi 1,0805 del 13 Gennaio e verso 1,07107 del 5 Gennaio.

Analisi Euro Dollaro Lun 18 Gen 2016 4h

 

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: +1 (from 1 vote)
2 commenti Commenta
andrea4891
Scritto il 19 gennaio 2016 at 17:11

ok, ma nel medio continuiamo a vedere l’eurusd sotto la parità ??

Il Respiro del Grafico
Scritto il 21 febbraio 2016 at 22:27

Per problemi tecnici vedo solo ora la domanda a cui rispondo.
Statisticamente l’Eurodollaro è pronto per potere anche brekkare al ribasso verso la parità.
Ma se guardiamo al passato l’ultima accumulazione per iniziare lo scorso ciclo sedecennale è durata un anno e mezzo. Mancherebbero quindi ancora tre mesi per fare un anno e mezzo. Quindi la possibilità che brekki al ribasso si assottiglia sempre più anche se come sappiamo tutto è possibile sempre!!!
Diciamo però che, a meno che uno faccia day trading, mettersi short adesso con grandi capitali diventa sempre più pericoloso a mio avviso.

Segui il blog il respiro del grafico, Registrati!!!
Articoli dal Network
Dopo il Dieselgate un altro scandalo potrebbe investire il settore dell'auto. Ma questa volta dell'a
A Piazza Affari ieri ha brillato Telecom Italia con la sua miglior seduta dell'anno. Lo sprint r
Colgo l'occasione dell'articolo "BITCOIN: ma la quotazione del future al CME è una cosa positiv
Molti fondi, alla ricerca di rendimenti “sicuri” e superiori allo zero, stanno adottato una stra
Oggi faremo un quadro di lungo periodo sul futures Dax. Rispetto al precedente aggiornamento non
Setup e Angoli di Gann FTSE MIB INDEX Setup Annuale: ultimi: 2016 (range 15017/21194 ) ) [ us
FTSE Mib: Apre in lieve ribasso il listino italiano dopo aver evidenziato ieri una seduta interloc
Come già detto negli ultimi giorni continuiamo ad ignorare i dati provenienti dall'economia ame
Setup e Angoli di Gann FTSE MIB INDEX Setup Annuale: ultimi: 2016 (range 15017/21194 ) ) [ us