Analisi Euro Dollaro Martedì 5 Gennaio 2016 – Time Frame Daily

Scritto il alle 11:50 da Il Respiro del Grafico

PREVISIONE
L’Euro Dollaro sta cercando di finire il ciclo Mensile tra varie notizie di questi giorni che provengono dall’Europa.

CICLO BIMESTRALE
Come anticipato in uno scorso post, il 31 Dicembre sarebbe dovuto iniziare il nuovo ciclo Mensile e, come anticipato in uno scorso articolo, il ciclo al quale stiamo assistendo, iniziato il 30 Novembre 2015, attualmente potrebbe essere un Bimestrale, la cui mezzeria poteva cadere appunto il 31 Dicembre 2015.
Un Bimestrale però è un ciclo con un valore di mezzeria abbastanza alto, fatto che ora potrebbe essere messo in discussione. Lo sapremo solo quando inizierà il Mensile successivo.

CICLO MENSILE
La rottura ribassista di ieri ne sposta la fine di un giorno e così sarà fino a quando il prossimo Mensile non sosterà almeno cinque giorni sul minimo di inizio.
Essendo questo periodo abbastanza complesso ciclicamente e per essere sicuri di non prendere il minimo sbagliato di questo fine Mensile, analizziamo più in dettaglio l’inizio di questo ciclo Mensile ipotizzato per il 30 Novembre 2015.

Se proprio dovessimo essere rigorosi ciclicamente (anche se a volte purtroppo non basta), vediamo che il minimo più profondo di inizio è stato il 3 Dicembre, anche se tecnicamente nessuna chiusura di candela Daily è stata inferiore a quella del 30 Novembre.
Se poi dovessimo togliere anche i circa tre giorni di chiusura delle borse per festività, slitteremmo di sei giorni la fine di questo Mensile che così diventerebbe il 6 Gennaio, ossia domani.
Prima quindi di prendere qualsiasi posizione, dobbiamo essere sicuri di assistere almeno ad un ciclo a Tre Giorni rialzista (2/3gg).

Ora che scrivo il prezzo ha appena brekkato il minimo del 17 Dicembre 2015 (1,08026) e si trova al livello 1,077 che rappresenta il valore superiore dell’inversione del ciclo Sedecennale, oltre che un livello di Gann.
Attualmente è probabile che arrivi al livello di Gann successivo a 1,0708 e quello subito dopo 1,06708 tra oggi e domani. Attendiamo quindi le 14:30/16:30 per verificare quale struttura farà il prezzo e il livello al quale si troverà.

INDICATORI
L’indicatore CCI Daily si sta dirigendo verso l’ipervenduto, l’RSI per ora in zona neutrale, mentre il MACD è sulla linea dello zero con le medie che si stanno leggermente divaricando (condizione di possibile rimbalzo). Come sappiamo la linea dello zero per il MACD è un supporto che, in condizioni di instabilità degli altri indicatori, può essere brekkata al ribasso.
Attualmente siamo in questa situazione instabile.

NOTA

Ci stiamo poi avvicinando alla data del 15 Gennaio ipotizzata in uno scorso articolo come ultimo giorno ipotetico di break ribassista verso il minimo del 15 Marzo 2015.
Come sappiamo però ogni volta che qualcosa cambia nelle date di inizio dei cicli dobbiamo ogni volta aggiustare valori dei target e giorni di ripartenze. Sui cicli grandi è sempre più facile rispetto ai cicli intermedi e piccoli come in questo caso.

Analisi Euro Dollaro Mar 5 Gen 2016 D

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)
Nessun commento Commenta

Segui il blog il respiro del grafico, Registrati!!!
Articoli dal Network
Ryanair annullerà fino a 50 voli al giorno nelle prossime sei settimane, per migliorare e garan
Nei post precedenti ho più volte citato come uno dei fattori più importanti da considerare, l
Mentre vi bevete le camomille che Padoan e il premier Gentiloni vi somministrano quotidianamente
Piazza Affari è partita in moderato ribasso. Oggi il mercato si potrebbe prendere una pausa di asse
Il mondo della finanza si è spaccato in due. Da una parte chi è a favore del BITCOIN e dall’
Prima di cominciare un piccolo aggiornamento. La nuova versione del canale telegram creato da noi de
Setup e Angoli di Gann FTSE MIB INDEX Setup Annuale: ultimi: 2016 (range 15017/21194 ) ) [ us
Small Traders al top, e mercati che continuano a salire. Inoltre l'inflazione dà segnali di ripre
Ma tu guarda… L’impressione che avessi colpito nel segno ce l’ho avuta quando, dopo aver s
Piazza Affari viaggia verso nuovi record relativi. L'indice FTSE Mib si smarca al rialzo dai support