L’Algoritmo che governa il Mondo.

Scritto il alle 21:28 da Il Respiro del Grafico

Link all’articolo su Linkedin:
https://lnkd.in/eHjn5qh

Un attimo di pausa, tra una previsione e l’altra, per riflettere su cosa è accaduto alcune settimane fa a Parigi e su cosa sta avvenendo ora nel Mondo che noi non conosciamo, che non conosceremo mai, mentre ciascuno di noi è impegnato a sbarcare il lunario incapace di agire e di decidere cosa fare, lasciando questa decisione ad altri, sperando che facciano la scelta giusta, me compreso.

E’ difficile agire lo so… ci sentiamo piccoli e incapaci di contribuire all’evoluzione delle coscienze con la decisione di partecipare a qualcosa che sembra più grande di noi, e che ci paralizza al solo pensarci.

L’Algoritmo che governa il Mondo è qualcosa che noi conosciamo bene e che abbiamo davanti ogni giorno, ogni minuto di osservazione di un grafico.
Quando non entriamo in posizione sappiamo che non perderemo, ma sappiamo anche che non guadagneremo nulla, e l’attimo successivo sarò troppo tardi per entrare perché sarà passato non partecipando così alla modifica del grafico.

Striscia per post Linkedin

 

 

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)
Nessun commento Commenta

Segui il blog il respiro del grafico, Registrati!!!
Articoli dal Network
T-1 Inverso [3-5 Giorni] (h. xx)[Base Dati: 15 minuti] T-1 Inverso [3-5 Giorni] (h. yy)[Base
T-1 [3-5 Giorni] (h. xx)[Base Dati: 15 minuti] T-1 [3-5 Giorni] (h. yy)[Base Dati: 15 minuti]
Velocità T-2 / T-1 / T / T+1 [Base Dati: 15 minuti] Velocità T-2 / T-1 / T / T+1[Base Dati:
Analisi Tecnica Andiamo a chiudere il piccolo gap a 19660 e riprendiamom a scendere andando a testa
Stoxx Giornaliero Buona domenica a tutti, l’indice di riferimento europeo lascia invariata
DJI Giornaliero Buongiorno, finalmente abbiamo degli elementi nuovi che riguardano lo storico
Setup e Angoli di Gann FTSE MIB INDEX Setup Annuale: ultimi: 2016/2017 (range 15017/23133 ) )
Il rating per l’Italia è cambiato per Moody’s. Restiamo però investment grade e l’outloo
Lasciamo da parte la complicata situazione italiana e chiediamo all'analisi intermarket un aiuto
Nel post di prima abbiamo parlato della grande sfida che vede di fronte il governo italiano, le