Questa sera non pubblicherò l’articolo sull’Eurodollaro per testimoniare il mio dolore per i recenti avvenimenti di Parigi.

Scritto il alle 19:07 da Il Respiro del Grafico

In seguito ai recenti avvenimenti di Parigi, voglio testimoniare il mio dolore per ciò che è accaduto e che accade ogni giorno nel Mondo senza che si sappia o che ne rimanga traccia sotto la totale indifferenza di molti.
Sempre più nei social network in queste ore si leggono le parole guerra, vendetta, intolleranza, odio.

Ognuno adesso crederà in ciò che vuole e agirà di conseguenza creando la realtà in cui decide deliberatamente di credere ora.

Io so solo che guardandomi indietro vedo strade lastricate di sangue che proviene sin dalle origini del Mondo, dai nostri avi. Cambiano solo le epoche, gli attori, le generazioni, i territori, le motivazioni e i mezzi con cui noi essere umani ci siamo sterminati nel tempo, sia fisici che mentali.

Come formatore di crescita personale, dopo venticinque anni di lavoro su me stesso e dodici come Master, avendo lavorato con centinaia di studenti, so che le motivazioni sono sempre le stesse: ego, avidità, mancanza di autostima, incapacità di comunicare, abbandono, difficoltà di sopravvivenza, violenze subite e inesorabilmente la paura di sentirsi soli su questa Terra.

Il 10% dei trader guadagna mentre il 90% perde. Ed è così da sempre.

Nel trading c’è una totale specularità tra la quasi impossibilità di prevedere dove andrà il prezzo, pur sapendo che i movimenti dei mercati finanziari sono frattalici e governati dal tempo, e l’incapacità dell’uomo di vedere che le guerre sono allo stesso modo frattaliche e governate dall’intensità dell’odio con cui si reagisce ad un attacco. Praticamente le guerre non hanno fine.

La verità non mi appartiene perché è dappertutto e risiede in ognuno di noi. Dobbiamo solo connetterci e diventare una cosa sola perché questa verità possa vedere la luce.

Grazie a tutti quelli che da domani decideranno di promuovere un’alternativa positiva condivisa.

Pubblicherò l’articolo sull’Eurodollaro domani mattina.

Euro Dollaro Parigi

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: +1 (from 1 vote)
3 commenti Commenta
kassandra17
Scritto il 16 novembre 2015 at 15:25

Grazie per le tue parole. Condivido la tristezza per questa e le altre stragi e sinceramente è consolante leggere anche commenti non ispirati a paura/odio, perché di questi ultimi c’è ne sono fin troppi. I miei 50 cents sono nel partecipare al dibattito collettivo sui social – le piazze di oggi – tentando di placare come meglio si può quest’ondata di aggressività, spiegabile ma terribilmente dannosa e in fondo irrispettosa del prezzo umano che stiamo pagando.

Di certo fai considerazioni interessanti, sulle quali riflettere.

Segui il blog il respiro del grafico, Registrati!!!
Articoli dal Network
Setup e Angoli di Gann FTSE MIB INDEX Setup Annuale: ultimi: 2016/2017 (range 15017/23133 ) )
Stoxx Giornaliero Buongiorno e ben ritrovati, faccio un veloce aggiornamento sulla situazione
Mentre scrivo questo articolo, il mercato delle criptovalute sta passando un momento di profondo
Il grande protagonista (oltre alla Lira Turca) è sicuramente il Dollaro USA che si dimostra val
Setup e Angoli di Gann FTSE MIB INDEX Setup Annuale: ultimi: 2016/2017 (range 15017/23133 ) )
L’ho detto in passato e lo ripeto. Abbiamo sottovalutato quell’uomo. Dietro all’aspetto de
La crisi turca non cambia, al momento, l'impostazione degli operatori della borsa USA. C'è quindi
Agosto non si smentisce e quando meno te lo aspetti, eccoti arrivare la sorpresina. La crisi Turca
Cari amici lettori, il vostro autore scapestrato prova ad andare qualche giorno in ferie.
Noi questa volta partiamo da qui, dall'articolo del Sole 24 Ore, ma soprattutto dall'esposizione