Analisi Euro Dollaro Lunedì 15 Giugno 2015

Scritto il alle 11:43 da Il Respiro del Grafico

PREVISIONE
Come annunciato nell’ “Aggiunta all’articolo: Analisi Euro Dollaro Lunedì 8 Giugno 2015”, la ricerca di un minimo profondo si è manifestata sia l’11 ma soprattutto il 12 Giugno, pur con uno/due giorni di ritardo rispetto alla previsione.
Il mio timore quindi di un ritracciamento profondo prima del 15 Giugno era fondato.

I motivi sono stati vari:
1) Gli indicatori in tutti i tine frame superiori sono ancora deboli;
2) Il ciclo Trimestrale probabilmente non è ancora finito a differenza di quello che avevo scritto nell’articolo di Martedì 9 Giugno. Due settimane di anticipo erano forse troppe pur trattandosi di un ciclo Trimestrale.
3) La presenza delle medie mobili Daily ancora troppo orizzontali perché il rialzo potesse avvenire senza che queste fossero ritracciate un’ultima volta.

Posso quindi concludere che:
1) Il ciclo Weekly del primo Giugno era il ritracciamento di Sperandeo perfetto al valore 1,13801 del 4 Giugno.
2) La congestione triangolare (in rosa) è stata brekkata ma non ancora in maniera definitiva; c’è infatti un’altra piccola figura di inversione/recupero Intraday di venerdì che dovrà essere assolutamente confermata nei prossimi due giorni con il break al rialzo del valore 1,12967 e in successione di 1,1320/ 1,1350/ 1,13864.
Tale congestione si è trasformata in una congestione meno aggressiva e più pesante, segno che il mercato ha bisogno di accumulare ulteriormente come già descritto negli articoli scorsi.
3) Mancava comunque un minimo all’interno della figura di congestione, in quanto anche all’interno delle congestioni si manifestano cicli Battleplan perfetti e completi.

CONGESTIONE TRIANGOLARE
Le congestioni subiscono delle trasformazioni di struttura dalle più leggere e aggressive (Wedge) alle più pesanti (Pennant e Flag) in base alla forza del mercato, mano a mano che il tempo passa.
Nel caso la congestione triangolare attuale (ex in rosa) non riuscisse a brekkare la trend line resistiva del canale annuale, l’ultima congestione possibile sarebbe una Flag con minimo in area 1,10.
Se tale valore venisse brekkato al ribasso poi, troveremmo 1,085 e 1,07. Questo complicherebbe la situazione in quanto un tale ribasso vedrebbe forze contrapposte alternarsi velocemente prima che il mercato riuscisse a prendere una direzione stabile.

Tale congestione a Flag, nel caso si formasse, sarebbe comunque corretta a patto che avvenisse all’interno del quarto del canale Annuale. Da lì il rialzo, se dovesse avvenire, potrebbe essere violento. In tale canale infatti si sviluppano i sotto cicli del ciclo Mensile.

Per ora il triangolo di congestione si è abbassato (ora in grigio).

STOP PER CHI E’ LONG
Molto difficile mettere stop in questa situazione.
1) Per chi fosse entrato ai minimi assoluti del 13 Marzo (area 1,04625) lo stop ciclico corretto sarebbe sotto a 1,0850.
2) Per chi fosse entrato ai minimi del 27 Maggio (area 1,08192) lo stop corretto sarebbe sotto a 1,10.
3) Per chi fosse entrato ai minimi del 5/8 Giugno (area 1,10495) lo stop sarebbe sotto al minimo di venerdì 1,11513 e dovrà soffrire ancora un po’, sperando che il mercato non faccia una flag rialzista partendo dal valore 1,10.
4) Tutti gli altri, già dal minimo del 9 Giugno (area 1,12142), avrebbero preso già due stop purtroppo.

INDICATORI TIME FRAME A 4 ORE
Gli indicatori Macd, Rsi e Cci per ora sono rialzisti anche se deboli.

TARGET
Nel caso di rialzo, sempre 1,1650 per ora.

CANALE CICLI WEEKLY
Anche il canale dei cicli Weekly si è leggermente abbassato e considereremo per ora un canale ciclico Bisettimanale.

Come già detto più volte negli articoli scorsi dobbiamo aspettare domani Lunedì 15 Giugno per vedere come si evolverà il prezzo.


Analisi Euro Dollaro Lun 15 Giu 2015 4h

 

 

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)
Nessun commento Commenta

Segui il blog il respiro del grafico, Registrati!!!
Articoli dal Network
Un rapido aggiornamento sulle nuove fantasie inflattive in attesa di smontare in Maggio, pezzo p
Signori, stiamo parlando di numeri impressionanti. Tanto per cominciare, guardate i dati sugli u
Setup e Angoli di Gann FTSE MIB INDEX Setup Annuale: ultimi: 2016/2017 (range 15017/23133 ) )
Non sono certo successe tantissime cose nell'ultima ottava. Anche se le aspettative su un elemento
DISCLAIMER : Qualsiasi informazione, notizia, nozione, previsione, valore, prezzo o tec
Il Ftse Mib apre la nuova settimana in leggera correzione dopo lo spunto rialzista messo a segno nel
Guest post: Trading Room #281. Siamo quindi arrivati al target tanto atteso: area 24000 punti del
L'Unione europea prevede regole comuni per tutelare i diritti previdenziali dei cittadini che si spo
Analisi Tecnica Il nostrano esce dalla parte alta del trading range ponendo il target in area 242
Stoxx Giornaliero Buonasera, tutto invariato sullo Stoxx. Si aggiunge un’altra settimana