AGGIORNAMENTO Analisi Euro/Dollaro Giovedì 9 Ottobre 2014

Scritto il alle 12:16 da Il Respiro del Grafico

AGGIORNAMENTO
Oggi farò una valutazione molto tecnica ma ancora incompleta, perché non si è ancora tutto compiuto!

Ieri mercoledì 8 Ottobre è iniziato il pullback tecnico previsto, con tre mesi di ritardo ma statisticamente in regola!
Tecnicamente il Weekly scorso dovrebbe essere iniziato il 30 Settembre e finito ieri Mercoledì 8 Ottobre e non il 3 Ottobre come sarebbe normale credere.
Ciclicamente però quando inizia un ciclo, questo non dovrebbe rompere la trend del primo ciclo a Tre Giorni che lo sostiene a meno che questa rottura (nel nostro caso il break down a 1,25) non sosti un ciclo a Tre Giorni (2/3 gg) sotto a tale minimo e nel nostro caso invece è stato subito recuperato il giorno dopo.
Possiamo dire inoltre che nonostante il minimo più profondo sia avvenuto il 3 Ottobre (probabile inizio del nuovo mensile) è anche vero che in tale caso il mensile scorso sarebbe durato 15 giorni e non 22/24 giorni che è la media statistica dei mensili. Per le considerazioni fatte quindi è probabile che il mensile sia iniziato ieri Mercoledì 8 Ottobre. Il vero inizio, se il 3 o l’8, lo definiremo a fine di questo Weekly.

Questo inizio ha preso forza inoltre dalla struttura a Wedge rialzista (durata un ciclo a Tre Giorni [2gg] sotto ciclo di un Weekly) creatasi nelle scorse giornate per la quale il target sarebbe 1,28, area alla quale si sta avvicinando (1,27915) proprio ora che scrivo questo aggiornamento. Questo sarebbe quindi il primo Daily del primo ciclo a Tre Giorni che potrebbe concludersi domani sulla trend supportiva di questo nuovo canale rialzista (in verde) in area 1,2755 (valore di inizio del ciclo annuale che dovrebbe essere finito appunto ieri 8 Ottobre e che ora fa da supporto al rialzo.

Tra l’altro anche il canale dei cicli mensili è stato brekkato al rialzo per cui mi aspetto che questo ciclo Weekly, appena iniziato, vada a ritracciare la trend del break (in rosso) tra 5/6 giorni circa in area 1,26 (Pattern di Sperandeo), per poi, ad inizio del prossimo Weekly, arrivare a target in area 1,2920 dove passa la trend line (in blue) dei cicli trimestrali dell’annuale passato. Se invece il trend fosse più forte l’area 1,26 potrebbe non essere interessata dal ritracciamento e il pullback sarebbe compreso nella parte alta del canale (in verde) sopra l’area 1,2755.

Se questo fosse vero ieri dovrebbe essere iniziato, oltre al nuovo Weekly, anche il nuovo ciclo mensile ed insieme ad esso il nuovo ciclo annuale (ancora prematuro dirlo ma ipotizziamolo).

Attualmente il target di questo rialzo, potrebbe essere tecnicamente (e sottolineo tecnicamente) 1,3135 dove potrebbe passare anche la trend ipotetica del nuovo canale ribassista del nuovo annuale (farò un esame di questo canale Lunedì prossimo).

Normalmente questi ritracciamenti sono molto violenti per poi non essere supportati da volumi adeguati per cui mi aspetto che un target in area compresa tra 1,2920/1,3135 (diciamo 1,30) potrebbe farlo ma molto breve, per poi intraprendere nuovamente il ribasso e solo dopo un trimestre brekkare al ribasso 1,25. Con le condizioni attuali di mercato sarebbe possibile anche uno sprofondamento a 1,22 temporaneo che complicherebbe sicuramente l’interpretazione ciclica. Ma questo, se dovesse avvenire, lo valuteremo in seguito.

Buon trading!

Le indicazioni non costituiscono invito al trading.

Aggiornamento Gio 9 Ott 2014 4h

 

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)
Nessun commento Commenta

Segui il blog il respiro del grafico, Registrati!!!
Articoli dal Network
Dopo il Dieselgate un altro scandalo potrebbe investire il settore dell'auto. Ma questa volta dell'a
A Piazza Affari ieri ha brillato Telecom Italia con la sua miglior seduta dell'anno. Lo sprint r
Colgo l'occasione dell'articolo "BITCOIN: ma la quotazione del future al CME è una cosa positiv
Molti fondi, alla ricerca di rendimenti “sicuri” e superiori allo zero, stanno adottato una stra
Oggi faremo un quadro di lungo periodo sul futures Dax. Rispetto al precedente aggiornamento non
Setup e Angoli di Gann FTSE MIB INDEX Setup Annuale: ultimi: 2016 (range 15017/21194 ) ) [ us
FTSE Mib: Apre in lieve ribasso il listino italiano dopo aver evidenziato ieri una seduta interloc
Come già detto negli ultimi giorni continuiamo ad ignorare i dati provenienti dall'economia ame
Setup e Angoli di Gann FTSE MIB INDEX Setup Annuale: ultimi: 2016 (range 15017/21194 ) ) [ us