Analisi Euro/Dollaro Lunedì 1 Settembre 2014

Scritto il alle 23:23 da Il Respiro del Grafico

PREVISIONE
Diamante brekkato al ribasso!

Come anticipato nella scorsa previsione si stava formando una struttura a diamante, struttura di una possibile inversione a patto che venisse rotta al rialzo. Avevo anche anticipato che il tempo ciclico, in cui sarebbe dovuto avvenire il break al rialzo, avrebbe dovuto essere composto da due giorni, massimo, ma dico massimo (di solito non accade quasi mai) entro le 14,30/16,30 di Lunedì 1 Settembre.

Il break al ribasso è avvenuto esattamente dopo due giorni alle 16,10 orario al quale di solito avvengono i break o le fini ciclo.
Il primo target ora è 1,31110 ottenuto tracciando il canale in blue ottenuto con le trend lines passanti per i massimi e i minimi del diamante stesso.

Possiamo quindi dire, almeno per ora, che il giorno 27 Agosto è partito un Weekly ribassista (sostato correttamente due giorni sul minimo del 27 ossia un ciclo Tre Giorni – come sotto ciclo del ciclo Weekly) e questo non ci fa ben sperare per un recupero dell’euro/dollaro. Essendo un ciclo Weekly composto approssimativamente da 9 giorni circa (vedasi i due cicli passati), mancherebbero all’appello ancora sette giorni. Togliamone anche due per un eventuale ritracciamento rialzista che andrebbe a trovare la media mobile ciclica settimanale resistiva, rimarrebbero quindi cinque giorni di ribasso che potrebbero facilmente raggiungere quota 1,31049 (Inizio Bimestre 6 Settembre 2013) tra deboli rimbalzi.

A seconda poi di come e dove tracciamo il canale dei massimi bimestrali, il prezzo potrebbe avere già brekkato al ribasso tale canale (in rosso il canale, in viola tratteggiato l’eventuale trend line alternativa e più esterna).

Previsione 1 Sett 2014 4h

Osservando il time frame Weekly inoltre notiamo le medie mobili a 21 e 42 esponenziali incrociate già da tre candele Weekly al ribasso, MACD sotto lo zero ed RSI molto lontano dalla divergenza, per cui “ribasso” garantito a meno di sorprese.

Il valore 1,31049 quindi sarà raggiunto a breve, così come l’area 1,30 quindi sarà raggiunta se brekkato il valore precedente.
Il prezzo poi troverebbe un’area compresa tra 1,2755 e 1,3105 il cui baricentro si troverebbe a 1,2930. Ma avendo il mercato la predilezione per i numeri interi, il valore 1,30 sarà sicuramente oggetto di acquisti a patto che tale valore coincida con la fine di qualche ciclo superiore come un settimanale ad esempio o meglio un ciclo mensile. A questo valore di 1,30 tra l’altro, tra il Settembre 2012 e Luglio 2013, c’è il maggior infittimento di candele Weekly, condizione questa che crea un supporto di mercato di valore più elevato.

A 1,30 si troverebbe poi la trend line dei minimi trimestrali.

Quando poi verrà brekkato al ribasso il valore 1,2755 ci aspetta 1,27 e subito dopo area 1,24. Ma qui ci stiamo pericolosamente spingendo troppo oltre con la previsione. Aspettiamo quindi prima di tutto la fine dell’annuale che darà luogo ad un sicuro rimbalzo ciclico della cui entità discuteremo nei prossimi mesi.

Sicuramente posso dire che più basso sarà il valore di inizio annuale più inclinato al ribasso sarà il canale ribassista che accompagnerà il prezzo nei prossimi mesi.

Buon trading!

Le indicazioni non costituiscono invito al trading.

Previsione 1 Sett 2014 weekly

 

 

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)
Nessun commento Commenta

Segui il blog il respiro del grafico, Registrati!!!
Articoli dal Network
FTSEMIB scende a picco con le banche italiane in crisi, spread BTP Bund che buca area 200 punti. F
Continua il successo delle Obbligazioni Collezione di Banca IMI. L’investment bank del Gruppo In
Abbiamo più volte scritto che la prossima crisi, la scintilla della prossima crisi arriverà da
Apertura debole per Piazza Affari con il Ftse Mib che si muove sotto 22.800. Dal punto di vista tecn
Chi ci segue da tempo sa che le dinamiche del mercato immobiliare in genere, sono lente ad evide
Nei suoi rapporto sulle pensioni, l’ Ocse, nella parte relativa ai fondi pensione (private pension
DISCLAIMER : Qualsiasi informazione, notizia, nozione, previsione, valore, prezzo o tec
Setup e Angoli di Gann FTSE MIB INDEX Setup Annuale: ultimi: 2016/2017 (range 15017/23133 ) )
Un rapido flash che merita un po’ di attenzione proprio in questo momento di “potenziale cam
Ftse Mib: l'indice italiano dà primi segnali di assestamento dopo la forte correzione dei giorni sc