Analisi Euro/Dollaro Lunedì 4 Agosto 2014

Scritto il alle 18:11 da Il Respiro del Grafico
PREVISIONE
Come scritto nella previsione scorsa (28 Luglio), mercoledì 30 Luglio è probabile che sia iniziato un ciclo, visto il rialzo, forse il nuovo mensile. Il prezzo non ha toccato il valore 1,3350 (valore limite superiore del range che avevo indicato 1,3350/1,3275) ma meglio essere prudenti e del resto manca ancora un giorno secondo la mia previsione ossia lunedì 4 Agosto.
Adesso dobbiamo aspettare altri due giorni (cinque dal 30 Luglio) per decretare l’inizio di un mensile. Ricordo sempre che, ciclicamente, perché inizi un ciclo Mensile il prezzo deve sostare un ciclo Weekly (cinque/ sei giorni) sul minimo. Se poi questo mensile sarà ribassista lo scopriremo tra il sesto e il settimo giorno circa.
Il target massimo per questo mensile potrebbe essere tra 1,35 e 1,3535 (sulla trend line resistiva dei massimi mensili) valori che potrebbero essere raggiunti intorno a metà agosto. Dopo tale tempo infatti, sarebbero passati due cicli Weekly (circa 14 giorni), e se questo non fosse un mensile ribassista, come credo, ma laterale, potremmo rivedere 1,335 intorno alla fine di agosto. In questo contesto di fine annuale nulla di male se qualche eccesso di volatilità potesse vedere il prezzo arrivare anche solo per un giorno a 1,3320.
Il fatto poi che indichi anche un’area di fine ciclo Trimestrale tra 1,3175 e 1,3250, riguarda un concetto di sicurezza, perché se tali valori dovessero essere raggiunti, nel caso questo mensile fosse ribassista, nessuno si stupisca.
Se invece dopo il primo ciclo Weekly il prezzo dovesse procedere al ribasso si aprirebbe un panorama completamente diverso di ribassi e i valori di fine ciclo trimestrale predetti (area 1,3275/ 1,3350) inizierebbero a diventare reali.
L’inizio del nuovo annuale invece prevede che il canale dei cicli mensili venga brekkato al rialzo. Se questo dovesse succedere non vorrebbe ancora dire che avremmo un ciclo annuale rialzista. Come sappiamo dalla teoria ciclica perché un ciclo annuale inizi è necessario che sosti sul minimo almeno un trimestrale. Perché il prossimo annuale fosse rialzista, dovremmo aspettare che venisse superato il valore del massimo di questo annuale che attualmente è 1,39935 raggiunto l’8 Maggio 2014.
Previsione Lun 4 Ago 2014
Vorrei ricordare che l’eurodollaro ha un ciclo sedecennale (come mostrato in figura a time frame mensile), e se la trend line supportiva del sedecennale scorso dovesse essere rispettata, vedremmo l’eurodollaro tornare al valore 1,030 entro Luglio del 2017.
Quello che posso dire attualmente è che la candela mensile scorsa ha chiuso sotto la trend line del ciclo annuale 2012/ 2103. Di per sé questo non avrebbe ancora un significato definitivo negativo; dovremmo infatti aspettare la fine dell’ultimo mensile dell’annuale, che se tornasse sopra a tale trend annullerebbe la chiusura negativa della candela mensile scorsa. Ciclicamente, infatti, perché una trend (in questo caso supportiva) possa essere dichiarata infranta, il prezzo dovrebbe sostare sotto a tale trend almeno 1/4 del ciclo in esame, che nel caso di un annuale sarebbero tre candele mensili.
Se questo succedesse rivedremmo il prezzo ribassista verso due livelli fondamentali: 1,2755 come inizio annuale 2013 e, se brekkato al ribasso, 1,20425 come inizio annuale 2012 che in questo contesto rivestirebbe anche un significato di valore di non ritorno che potrebbe portare il prezzo verso un’area compresa tra 1,02850 e 1,0480.
Quindi negli short inserire rigorosi stretti stop ciclici perché ad inizio annuale è possibile assistere a forti accelerazioni rialziste.
Buon trading!
Le indicazioni non costituiscono invito al trading.
Sedecennale eurodollaro 2017

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)
Nessun commento Commenta

Segui il blog il respiro del grafico, Registrati!!!
Articoli dal Network
Setup e Angoli di Gann FTSE MIB INDEX Setup Annuale: ultimi: 2016/2017 (range 15017/23133 ) )
La commissione Affari economici e monetari del Parlamento europeo ha rivisto la bozza di normati
Se vi domandate come mai la borsa USA continua ad essere fortissima, soprattutto se confrontiamo
Ftse Mib: l'indice italiano tenta in apertura il superamento dei 20.500 punti. Importante la chiusur
Inutile nascondersi dietro un dito. Per gli investitori, la tragedia del Ponte Morandi di Genova
Che vi dicevo, non passa neanche una settimana dalla benedizione del dollaro forte che il nostro
Si delinea sempre più forte il decoupling tra l'andamento della borsa USA e quello degli altri li
Analisi Tecnica Si conferma la rottura ribassista del trading range. L'accelerazione al ribasso
DJI Giornaliero Buonasera, eccoci di nuovo con l’analisi sullo storico indice americano.
Stoxx Giornaliero Buongiorno, per una manciata di punti non si è materializzato lo swing inc